Lasagne di farina di Timilia con zucchine al profumo di basilico

Questa farina di grano antico dona alla pasta un sapore intenso ma delicato e quando il condimento è semplice risalta ancora di più.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    10 +30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone

Ingredienti

Per la sfoglia

  • Farina ( di Timilia) 400 g
  • Uova 4

Per il condimento

  • Zucchine 4
  • Aglio 1 spicchio
  • Cipollotto fresco 1 ciuffo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Basilico (fresco) ciuffo
  • besciamella 500 ml
  • Formaggio (grattugiato) 200 g
  • Provola (o altro formaggio fresco) 250 g

Preparazione

  1. Prepariamo la sfoglia

    Mettete la farina di Timilia nell’impastatrice insieme alle uova e fate lavorare bene fino ad ottenere un composto omogeneo,Oppure procedete con il classico impasto a mano, formando la fontana e aggiungendo le uova .

    Lasciate riposare in frigo l’impasto  , avvolto da pellicola per almeno mezz’ora.

    Trascorso il tempo , stendete la pasta con il mattarello , ma se potete usate la sfogliatrice perchè l ‘ impasto si presenta un pochino duro.

    Fate la sfoglia molto sottile e lasciatela asciugare leggermente per una decina di minuti.

  2. Prepariamo il condimento:

    Lavate e asciugate bene le zucchine ,

    togliete le due estremità e tagliate a piccoli dadini ,

    in una padella fate soffriggere leggermente l’aglio e la cipolla  tritati,

    aggiungete le zucchine,

    salate e pepate , aggiungete qualche foglia di basilico e fate cuocere per 10 minuti a fuoco vivace.

    Lasciate raffreddare e aggiungete abbondante basilico spezzettato.

     

  3. Assembliamo le lasagne

    In una pirofila versate un paio di cucchiai di besciamella ( se non avete una ricetta preferita quì trovate la mia ricetta  )

    In una pentola larga e bassa fate bollire abbondante acqua salata e con qualche cucchiaio di olio

    appena bolle mettete un paio di fogli  di pasta , fate cuocere per un minuto e trasferite subito la sfoglia in una ciotola di acqua fredda,

    tamponate leggermente con uno strofinaccio pulito e adagiate il primo strato di pasta nella pirofila,

    ricoprite con  un poco di besciamella ,  mettete un paio di cucchiai di zucchine , il formaggio tagliato a fettine e una spolverata di formaggio grattugiato.

    Proseguite così per almeno cinque strati .

    Completate l’ultimo  strato con besciamella e formaggio grattugiato

    Cuocete in forno caldo per 30 minuti a 180 gradi.

Precedente Polpette di scarola cotte al forno Successivo Riccioli al pesto trapanese

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.