Crea sito

Sformato di patate e zucchine con besciamella

Un secondo piatto semplice e cremoso, adatto a tutti vegetariani e non, facile da realizzare si può gustare freddo o appena sfornato.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 500 g Patate
  • 300 g Zucchine
  • 1 Cipolle
  • 200 g Provola fresca
  • 100 g formaggio grattugiato
  • q.b. Sale
  • q.b. Paprika
  • 5 foglie Basilico

per la besciamella

  • 50 g Burro
  • 50 g Farina
  • 500 ml Latte
  • q.b. Sale
  • q.b. Noce moscata

Preparazione

  1. Preparate la besciamella ( io la preparo al microonde)

    faccio fondere il burro x 30 secondi alla massima potenza, aggiungo la farina e poco latte e cuocio per 1 minuto alla massima potenza,

    aggiungo il resto del latte un pizzico di sale e faccio cuocere per un paio di minuti fino alla consistenza desiderata fermando la cottura ogni tanto per mescolare affinché non si formino i grumi, infine aggiusto di sale e metto un pizzico di noce moscata.

  2. Lavate e sbucciate le patate , fatele a fette non troppo spesse, fatele cuocere qualche minuto in acqua già bollente salata, scolatele e mettetele da parte.

    Lavate le zucchine , tagliatele a fette e fatele scottare qualche minuto in acqua bollente salata , scolatele passatele sotto l’acqua fredda

    Pulite e affettate la cipolla e mettetela da parte.

    Tagliate a fette il formaggio.

    Imburrate una pirofila e sistemate uno strato di patate,sovrapponete  uno strato di zucchine , condite con  cipolle , formaggio a fettine, una spolverata di parmigiano e qualche cucchiaio di besciamella, finite lo strato con un pizzico di   paprica e qualche foglia di basilico

    Componete cosi un paio di strati fino ad esaurire  gli ingredienti

  3. Terminate l’ultimo strato con la besciamella e una spolverata di formaggio grattugiato.

    Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30- 40 minuti, gli ultimi 5 con la funzione grill affinché si formi una deliziosa crosticina.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.