Riccioli al pesto trapanese

Il condimento per questa pasta è una salsa cruda   fresca e aromatica , originaria di Trapani adatta per condire sia i formati lunghi , come le  ” busiate“, che i formati più corti.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 +10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Pasta 400 g
  • Pomodori 400 g
  • Basilico 1 mazzetto
  • Aglio 1 spicchio
  • Mandorle pelate 10
  • Pecorino 100 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di oliva q.b.

Preparazione

  1. Fate un pesto con le foglie di basilico lavate ed asciutte , le mandorle e lo spicchio d’aglio.

    Aggiungete un cucchiaio di olio e il formaggio a scaglie e pestate fino ad ottenere un composto abbastanza cremoso

  2. Fate scottare i pomodori in acqua bollente solo per qualche minuto , scolateli e quando saranno freddi togliete la pellicina e i semini ,

    tagliate la polpa a pezzetti e aggiungetela al pesto e continuate a pestare nel mortaio ancora un poco

    Aggiustate di sale e pepe .

  3. Cuocete la pasta al dente e conditela con il pesto e qualche fogliolina di basilico fresco.

Idea in più

Utilizzate questo  pesto  anche per le insalate di pasta  estive , il risultato è eccezionale !!!

Precedente Lasagne di farina di Timilia con zucchine al profumo di basilico Successivo Rotolo al cacao con fragole e crema pasticcera

Lascia un commento

*