Peperonata in vasocottura

La peperonata in vasocottura al microonde cuoce in pochi minuti e si può conservare in frigo fino a 15 giorni. Un contorno molto apprezzato in Italia, ottimo sia caldo che freddo. Preparatelo in largo anticipo e utilizzatelo per: bruschette, torte salate e primi piatti. Inutile dirvi che, in estate, un vasetto in frigo non può mancare. I peperoni, con questa ricetta in vasocottura, rimangono belli carnosi, malgrado, nel post cottura, il vasetto abbia continuato a cuocere per un’ora. Eh sì, perché la vasocottura fa risparmiare energia! Avere una ricetta che continua a cuocere dolcemente, senza fonti di calore, sembra sempre una magia. Adesso andiamo a preparare la peperonata in vasetto

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 1 Peperoni (grosso)
  • 1 Cipolle rosse di Tropea
  • 200 ml Polpa di pomodoro
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 8 foglie Basilico
  • 2 pizzichi Sale

Preparazione

  1. Pelate e affettate grossolanamente la cipolla. Trasferitela in una ciotola di vetro e conditela con i due cucchiai di olio. Mescolate e ponete la ciotola nel microonde. Fate rosolare per 2 minuti alla massima potenza.

    Nel frattempo lavate il peperone, privatelo del picciuolo, dei filamenti, dei semini e tagliatelo a filetti.

    Unite il peperone tagliato alla cipolla rosolata, salate, mescolate e fate rosolare per 3 minuti al microonde, sempre alla massima potenza.

  2. Condite il peperone con la polpa di pomodoro e le foglie di basilico. Mescolate bene e trasferite in una vasetto da litro o in due da 500 ml. Chiudete il vasetto e agganciate.

    Programmate il microonde a 750 watt (o alla vostra potenza testata), per 10 minuti, inserite il vasetto e avviate la cottura. Per i vasetti da 500 ml fate cuocere per 5 minuti a vasetto.

    Togliete il vasetto dal microonde e lasciatelo riposare chiuso per almeno venti minuti. Noterete che la ricetta continuerà a cuocere per un’ora circa e si formerà il sottovuoto.

  3. Una volta raffreddato potete decidere se conservarlo in frigo, dove si conserverà fino a 15 giorni.

    Per servire la vostra peperonata in vasocottura vi basterà sganciare, mettere il vasetto in microonde e avviare alla stessa potenza impiegata per cuocere per circa 5 minuti nel vasetto da litro. Tre minuti per il vasetto da 500 ml.

    Usate la peperonata per condire delle sfiziose bruschette o servitela come contorno.

Dove potete trovarmi…

Se la tecnica della vasocottura al microonde vi incuriosisce e volete imparare a muovere i primi passi, iscrivetevi nel mio gruppo di assistenza alla vasocottura IL MONDO IN UN VASETTO

Non dimenticate di seguirmi sulla pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle nuove proposte.

Qui se state cercando tutte le mie RICETTE IN VASOCOTTURA

Qui se state cercando CONTORNI IN VASOCOTTURA

Precedente Torta morbida in vasocottura alle fragole Successivo Clafoutis in vasocottura alle ciliegie

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.