Branzino in vasocottura

Delizioso il branzino in vasocottura, una ricetta che ne esalterà il gusto e che potremo conservare per più giorni in frigo, grazie al sottovuoto. Chi conosce la vasocottura al microonde sa quanto questa esalti il gusto e i profumi. Sa quanto il pesce cotto in vasetto venga esaltato. Così, oggi, vi propongo una ricetta molto semplice (come tutta la vasocottura d’altronde) per cuocere in vasetto il branzino. Al fondo dell’articolo non perdetevi i consigli salva-spesa e non dimenticate di seguirmi sui miei canali social! Adesso andiamo alla ricetta del branzino in vasocottura…

come cuocere il branzino in vasocottura al microonde
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Lista della spesa

  • 2Branzini da 450 l’uno ((peso lordo))
  • 8Pomodorini piccadilly
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ramettoPrezzemolo
  • 2 cucchiaiOlio extravergine di oliva
  • 2 pizzichiOrigano
  • 2 pizzichiSale

Come si fa il branzino in vasocottura

  1. Eviscerate i branzini e squamateli. Se avete una pescheria di fiducia fatelo fare a loro. Squamate il pesce e tagliate la testa e la pinna (teneteli da parte). Sciacquate velocemente sotto l’acqua il branzino* e tagliatelo a tranci regolari.

  2. Inserite metà dei tranci di pesce in un vasetto e unite metà dei pomodorini lavati, metà del prezzemolo, mezzo spicchio di aglio, un pizzico di sale e uno di origano. Aggiungete anche il cucchiaio di olio e pulite il bordo del vasetto.

  3. Chiudete il vasetto con tappo, guarnizione e ganci. Programmate il microonde alla vostra potenza testata, la mia è 750 watt, per 5 minuti. Inserite il vasetto e avviate la cottura. Mentre il primo vasetto cuoce, dedicatevi a preparare l’altro vasetto con il branzino. Al termine, togliete il vasetto e lasciatelo riposare chiuso per 20 minuti. Sarà durante il riposo che si ultimerà la cottura e si formerà il sottovuoto. Cuocete l’altro branzino in vasetto. Adesso il branzino è pronto. Potete conservarlo in frigo per una settimana o servirlo*. Per togliere il sottovuoto e scaldare la ricetta, basterà sganciare, mettere il vasetto al microonde, avviando alla stessa potenza impiegata per cuocere, per circa 3 minuti.

Rosella consiglia…

…per il branzino in vasocottura con la testa e la coda potete realizzare un ottimo brodetto di pesce in vasocottura.

E’ buona regola non lavare il pesce sotto l’acqua corrente, il massimo sarebbe lavarlo con acqua di mare. L’alternativa è farlo stare il meno possibile a contatto con l’acqua Il branzino cuocerà per “soli” 5 minuti, ecco perché potremo conservarlo per una settimana invece dei canonici 6. Non dimenticate di leggere le istruzioni per cuocere in vasocottura al microonde, se siete alle prime armi. Potete iscrivervi a Vasocottura Facile, il gruppo di assistenza, se volete essere seguiti alla prima esperienza o per trarre spunto dai tanti iscritti. Ogni giorno il mio gruppo è fonte di ispirazione, anche per me!

Filetti di branzino in vasocottura

Potete sostituire il pesce intero con filetti di pesce, arrotolandoli nel vasetto e aggiungendo tutti gli altri ingredienti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Tajarin al limone Successivo TAGLIATA MARINATA SOTTOVUOTO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.