Brodetto di pesce in vasocottura

Oggi, cari lettori, vi offro la ricetta del brodetto di pesce in vasocottura. Un modo veloce per realizzare un fondo di pesce che si presta a condire della pasta o pastina, ad arricchire zuppe di pesce o risotti. Una cosa è certa, grazie alla tecnica della vasocottura al microonde, otterremo un brodo di pesce in vasetto molto profumato. Un’esplosione di profumi e gusti e basta davvero poco per prepararlo. L’altro giorno ho preparato il branzino al pistacchio e ho sfilettato il pesce a casa, ritrovandomi, così con la testa e la lisca piene di carne. Sarà che io sono una donna all’antica e non amo sprecare nulla, non li ho gettati via… allora ho deciso di preparare un brodo di pesce. Così ho guardato i miei vasetti, il mio microonde e in un attimo ho preparato un delizioso brodetto.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    6/9 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Una Lisca e testa di branzino (fresca)
  • 4 Pomodorini ciliegino
  • uno spicchio Aglio
  • Un rametto Prezzemolo
  • Qualche foglia Basilico
  • Due filo Erba cipollina
  • Un cucchiaio Olio extravergine d’oliva
  • Un cucchiaio Vino bianco secco (scarso)
  • Mezzo cucchiaino Sale
  • Pepe nero in grani

Preparazione

  1. Tagliate o fatevi tagliare la testa del branzino in due. Lavate le erbe, pelate l’aglio e lavate i pomodorini.

    Mettete tutti gli ingredienti in un vasetto, (meglio se da 750 ml, oppure in due da 500 ml), aggiungete il sale, il pepe in grani, l’olio e il vino e poi coprite e filo con acqua. Pulite bene il bordo del vasetto, chiudete e agganciate.

    Programmate il microonde a 800 watt (o alla potenza data dal vostro test), inserite un vasetto e avviate la cottura. Se avete deciso di cuocere in un vasetto da 750 ml, allora cuocete per 9 minuti. Se, invece, cuocerete nei classici vasetti da 500 ml, allora fate cuocere per 6 minuti.

    Al termine della cottura lasciate riposare il brodetto per almeno venti minuti. Tempo durante il quale potrete verificare come il brodo continuerà a cuocere e, più lo farà, più buono verrà. Tempo durante il quale nel vasetto si creerà il sottovuoto.

    Una volta freddo potrete conservare in frigo per 15 giorni il vostro brodetto in vasocottura.

    Nel momento in cui vi servirà, basterà acclimatare e poi togliere il sottovuoto sempre al microonde, alla stessa potenza impiegata per cuocere, per 3 minuti se nel vasetto da 500 ml e in 4/6 minuti se lo avete cotto in quello da 750 ml. Ora il vostro brodetto è pronto per essere filtrato  e usato come più vi piace. Io trovo venga deliziosa la pastina cotta nel brodo di pesce… e voi?

    Vi aspetto nella mia pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO per sapere come lo avete utilizzato e se vi piacciono le mie ricette non scordate di seguirmi per rimanere aggiornati sulle nuove proposte!

    Se la vasocottura vi appassiona e non sapete da che parte iniziare, iscrivetevi nel gruppo IL MONDO IN UN VASETTO, riceverete assistenza e vi potrete confrontare con i miei lettori appassionati di questa tecnica!

Precedente Pasta con melanzane e mozzarella Successivo Spaghetti con la mollica alla calabrese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.