Crea sito

Bomboloni alla nutella

I Bomboloni alla nutella (o krapfen) sono deliziosi e soffici dolci da preparare in casa in poche semplici mosse per ottenere dei bomboloni buoni come quelli del bar.
Una ricetta davvero semplicissima da realizzare in pochi minuti sia a mano che nell’impastatrice con pochi semplici ingredienti come:
Farina 00
Uova
Acqua
(o latte, a anche metà acqua e metà latte, ma abbiamo constatato che si ottiene una consistenza super soffice anche utilizzando esclusivamente l’acqua)
Zucchero (pochissimo nell’impasto perché poi i bomboloni li passiamo nello zucchero semolato quando sono ancora caldi. In alternativa, una volta raffreddati, potete spolverarli con zucchero a velo)
Burro morbido
Lievito di birra
(fresco o secco)
Nutella (per farcire ma questi bomboloni sono buonissimi anche con un ripieno di marmellata o di crema pasticcera)
Per preparare i Bomboloni alla nutella è innanzitutto necessario:
1. Unire tutti gli ingredienti e impastarli tra di loro, un passaggio che possiamo realizzare sia con l’impastatrice ma anche a mano. Una volta ottenuto un panetto liscio e omogeneo lo facciamo lievitare al caldo. Solitamente bastano due ore ma molto dipende dalla temperatura. La regola generale è di far lievitare l’impasto finché sarà raddoppiato di volume.
2. Stendiamo l’impasto lievitato non troppo sottilmente ad uno spessore di circa 1 o 2 cm. Quindi con un coppapasta rotondo ritagliamo tanti dischi di 10 cm di diametro o meno e li mettiamo su un foglio di carta da forno. Li lasciamo ancora lievitare al caldo sino al raddoppio del volume.
3. A questo punto siamo pronti per la frittura: portiamo a temperatura l’olio che deve essere caldo ma non troppo (nella ricetta vi spieghiamo bene come verificare che l’olio abbia raggiunto una temperatura ottimale e in fondo all’articolo nei nostri consigli perché è così importante se vogliamo ottenere dei bomboloni a regola d’arte).
4. Con una forbice ritagliamo tanti quadrati di carta in corrispondenza di ogni bombolone e mettiamo ogni bombolone con la carta nell’olio bollente. Questo ci aiuta sia a non rovinare la forma dei bomboloni sia ad evitare spiacevoli imprevisti con l’olio caldo. Tanto, come potrete verificare voi stessi, nel giro di pochi secondi la carta si staccherà dal bombolone e basterà rimuoverla con una pinza.
5. Friggiamo i bomboloni in tanto olio, così saranno belli asciutti quando li scoleremo ben dorati. Quando sono ancora caldi li rotoliamo nello zucchero che in questo modo si attaccherà ai bomboloni.
6. Ormai i bomboloni sono pronti! Rimane un’ultima cosa da fare: farcirli con tantissima nutella!
Con la stessa ricetta si possono realizzare anche le graffe o zeppole, basta semplicemente fare un buco al centro di ogni disco.
Soffici, profumati, gonfi e con un ripieno a cui nessuno può resistere, i Bomboloni alla nutella sono semplicemente favolosi!
Guarda anche la videoricetta delle Castagnolle alle mele:

Bomboloni alla nutella
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzionicirca 12 bomboloni
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare i Bomboloni alla nutella

  • 500 gFarina 00
  • 80 gBurro
  • 50 gZucchero
  • 2Uova
  • 200 mlAcqua (o latte)
  • 16 gLievito di birra fresco (o una bustina di lievito di birra secco)
  • 2 gocceEstratto di vaniglia
  • q.b.Nutella®
  • q.b.Olio di semi di girasole
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Zucchero (per ricoprire i bomboloni o zucchero a velo)

Preparazione dei Bomboloni alla nutella

  1. Preparate i Bomboloni alla nutella disponendo la farina a fontana e unendovi le uova, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero, l’estratto di vaniglia , il lievito di birra sciolto precedentemente nell’acqua tiepida e un pizzico di sale.

  2. Impastate bene fra loro tutti gli ingredienti  in modo da ottenere un composto liscio e compatto.

  3. Copritelo con un canovaccio o con pellicola trasparente e lasciatelo lievitare in luogo caldo per circa 2 ore o finché sarà raddoppiato di volume.

  4. Quando l’impasto dei krapfen sarà lievitato, stendetelo  in uno spessore di circa 1-2 cm. Con l’aiuto di un coppapasta rotondo, ritagliate tanti dischi di circa 10 cm di diametro.

  5. Man mano che sono pronti, poneteli su una teglia rivestita con carta da forno ben distanziati tra loro e lasciateli lievitare sempre in luogo caldo e coperti ancora finché raddoppieranno di volume (circa 1-2 ore).

  6. Scaldate abbondante olio in una pentola dai bordi alti e, quando avrà raggiunto la temperatura di 170° (oppure potete verificare che l’olio abbia raggiunto la giusta temperatura immergendo un pezzettino di impasto che dovrà subito salire a galla e dorarsi senza scurirsi subito. Se invece rimane sul fondo dovete ancora aspettare!).

  7. Ritagliate dei quadrati di carta forno in corrispondenza di ogni bombolone e friggeteli nell’olio bollente con la loro carta (che eliminerete con una pinza dopo qualche istante).

  8. Friggete i bomboloni pochi alla volta (1 o al massimo 2 a seconda della grandezza della pentola che utilizzate) e, quando sono dorati, scolateli su carta assorbente da cucina. Quindi rotolateli nello zucchero semolato mentre sono ancora caldi.

  9. Ammorbidite la nutella scaldandola per pochi istanti nel forno a microonde o in un pentolino a bagnomaria.

  10. Mettetela in una sac a poche e farcite i bomboloni. Servite i Bomboloni alla nutella.

  11. Bomboloni alla nutella
  12. Bomboloni alla nutella

Simo e Cicci consigliano

I Bomboloni alla nutella sono ottimi appena pronti ma potete conservarli in un contenitore ermetico fino a 2-3 giorni.

E’ molto importante mantenere l’olio a una temperatura giusta, tra i 170 e 180°. Troppo freddo e i bomboloni assorbiranno l’olio, troppo caldo e la parte esterna dei bomboloni cuocerà prima che l’interno lo faccia e che quindi rimarrà crudo.

Potete preparare l’impasto la sera prima del giorno in cui friggerete i bomboloni, lasciando riposare l’impasto in frigo e ovviamente aumentando i tempi di lievitazione.

Potete preparare l’impasto anche in planetaria unendo tutti gli ingredienti nella ciotola e impastando con il gancio a uncino.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.