Crea sito

Zuppa di cavolo nero e zucca

Nelle fredde serate autunnali trovo che la zuppa di cavolo nero e zucca sia il piatto ideale. Calda e leggera è perfetta per riscaldare il cuore e la pancia, un vero comfort food.
Unisce alla sua bontà anche la virtù di essere leggera, “light” come si legge spesso in giro. Entrambi questi ortaggi hanno pochissime calorie, basta veramente prestare attenzione alla quantità di olio che si aggiunge e questa ricetta diventa in un secondo un piatto perfetto per chi cerca di perdere qualche etto, senza togliere gusto.

Se amate la zucca come me non potete perdervi questa golosa raccolta.

Zuppa di cavolo nero e zucca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la zuppa di cavolo nero e zucca

  • 300 gcavolo nero
  • 300 gzucca delica (già pulita)
  • 1porro
  • 1.5 lbrodo vegetale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • crostini di pane

Preparazione

  1. Pulite il porro e tagliatelo a rondelle sottili.

    Lavate le foglie di cavolo nero e tagliatele a listarelle sottili.

    Tagliate a cubetti la zucca.

  2. Mettete a scaldare il brodo vegetale in modo da averlo già caldo al momento del bisogno.

  3. Versate in una casseruola capiente un filo d’olio extravergine di oliva e versate il porro. Lasciatelo soffriggere alcuni minuti quindi aggiungete la zucca e rosolatela leggermente.

  4. Versate il brodo vegetale caldo e infine il cavolo nero tagliato a listarelle sottili.

    Regolate di sale e lasciate cuocere a fuoco dolce per circa 50 minuti.

    La zucca in parte si scioglierà regalando al brodo un goloso colore giallo.

  5. Servite la zuppa di cavolo nero e zucca nelle scodelle individuali, finendo il piatto con una manciata di crostini croccanti e un giro d’olio extravergine di oliva.

La zucca e il cavolo nero

  1. Sono pochi i prodotti che ci confortano nelle giornate fredde di inverno come la zucca e il cavolo nero, con i loro colori forti e il sapore pieno e intenso. Cucinati insieme, in una zuppa calda e ricca di nutrienti, sono semplicemente perfetti!

    La zucca, o cocuzza (dal latino cocutia), come viene chiamata nel Meridione, è un ortaggio estremamente versatile in cucina: si può utilizzare fritta, come impasto per farcire i ravioli, lessata in un riso o in una zuppa. E’ un alimento ricco di vitamine e sali minerali, tra cui potassio, fosforo e calcio. Con l’elevato quantitativo di fibre che contiene, è un toccasana per numerose patologie intestinali, tra cui la colite. La zucca è anche un alimento che aiuta nella prevenzione di disturbi cardiocircolatori, grazie al beta-carotene e ai grassi Omega 3 di cui è ricca.

    Il cavolo nero è l’ingrediente fondamentale di un’altra zuppa, diventata uno dei simboli della cucina toscana: la ribollita. Il cavolo nero fa parte della famiglia delle Brassicacee ed è ricco di antiossidanti, che sono una barriera contro tutti i processi infiammatori e hanno proprietà di prevenzione rispetto a molte patologie tumorali, soprattutto dell’apparato digerente. Il modo migliore per cuocerlo è al vapore, per conservare al meglio tutti i nutrienti. E’ ottimo anche crudo in insalata, abbinato a uno spinacino o a un lattughino, conditi con olio e succo di limone.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.