Crea sito

Tagliatelle con ricotta, mortadella e pistacchi

Esperimento del giorno: tagliatelle fatte a mano, con ricotta e mortadella, spolverate con pistacchi tritati, un tocco croccante e colorato.
Le tagliatelle sono un classico della cucina emiliana, la mortadella è la regina degli insaccati cotti della nostra terra, la ricotta è una prelibatezza da acquistare in caseificio, ancora calda alla mattina, dopo che il casaro ha preparato il Parmigiano Reggiano.
Tagliatelle con ricotta, mortadella e pistacchi

Tagliatelle con ricotta, mortadella e pistacchi

Ingredienti (per 4 persone)
350 g. di tagliatelle all’uovo
400 g. di ricotta vaccina
100 g. di mortadella a fette
80 g. di panna fresca
80 g. di pistacchi salati già sgusciati
50 g. di Parmigiano Reggiano grattugiato
50 g. di Parmigiano Reggiano in scaglie
1 mazzetto di salvia
Sale q.b.

Preparazione
In una ciotola amalgamate la ricotta, la panna, qualche foglia di salvia tritata e il Parmigiano Reggiano grattugiato. Mettete sul fuoco a bagnomaria e fate intiepidire, mescolando.
Tagliate la mortadella a striscioline, unitele alla crema e tenete da parte.
Nel frattempo lessate le tagliatelle in abbondante acqua salata; scolatele al dente, versatele nella ciotola con la crema di ricotta e mescolatele accuratamente.
Distribuite nei piatti da portata, cospargete la superficie con i pistacchi tritati grossolanamente e il Parmigiano Reggiano a scaglie.
Servite subito.

Seguimi sulla mia pagina FB clicca QUI

Una risposta a “Tagliatelle con ricotta, mortadella e pistacchi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.