Smørrebrød panino aperto danese

Gli smørrebrød sono una preparazione tipica della cucina danese e scandinava in generale. Normalmente sono farciti con carne, pesce, uova, formaggi, salumi, verdure a fettine e vengono serviti aperti. Costituiscono il pranzo danese della tradizione.
Il pane è fondamentale in questa ricetta, è un pane scuro fatto con farina di segale a pasta acida. Nella varietà “molto scuro” è fatto con solo farina di segale, altrimenti si aggiunge una parte di farina integrale o bianca per ottenete un pane più leggero e chiaro.
Giusto per rendere l’idea e farvi capire quanto gli smørrebrød siano importanti nella cucina danese vi dico che esistono più di 150 varietà codificate di questo open sandwich delizioso.
Io ho deciso di prepararlo con l’immancabile burro salato, panna acida, fettine di salmone marinato, cetrioli a fettine, fette di limone e pepe rosa in grani. Un pizzico di erba cipollina completa il tutto.

Se amate gli smørrebrød vi lascio alla lettura del mio articolo che contiene un’altra ricetta veramente golosa.

Smørrebrød
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaDanese

Ingredienti

Per il pane
  • 275 gfarina di segale
  • 125 gfarina 0
  • 100 gfarina integrale
  • 10 gsale
  • 5 glievito di birra fresco
  • 280 mlacqua

Ingredienti per farcire i Smørrebrød

  • 200 gsalmone (marinato)
  • 100 gcetrioli
  • 40 gburro salato
  • 1/2limone
  • 50 gpanna acida (o formaggio cremoso acido)
  • q.b.pepe rosa in grani
  • q.b.erba cipollina

Preparazione degli smørrebrød

Preparazione del pane nero di segale
  1. Sciogliete il lievito in un pochino di acqua tiepida.

    Miscelate le farine in una ciotola capiente e appena il lievito avrà fatto una leggera schiuma aggiungetelo alle farine. Iniziate a impastare aggiungendo mano a mano l’acqua.

    Aggiungete il sale e terminate di impastare. Non c’è bisogno di impastare a lungo, l’alta percentuale di farina di segale e integrale non sviluppa molto glutine.

    Formate una palla e lasciatela lievitare in una ciotola coperta. Come avete visto dalla lista degli ingredienti io ho utilizzato pochissimo lievito rispetto alla ricetta tradizionale. Ho portato avanti i tempi di lievitazione. L’impasto deve raddoppiare.

    A questo punto, fate velocemente una piega e disponetelo all’interno del contenitore in cui vorrete cuocerlo. Se volete fare una pagnotta tonda, chiudete la piega e disponete il pane sulla teglia, con un foglio di carta forno e lasciate lievitare per almeno un’ora.

    Trascorso il tempo della seconda lievitazione, cuocete in forno già caldo a 180° per 40 minuti.

    Lasciate raffreddare su una griglia e gustatelo come più vi piace.

Farcitura degli smørrebrød

  1. Una volta che il pane nero è freddo tagliatelo a fette non troppo spesse e imburrate un lato.

    Aggiungete un cucchiaio di panna acida o un pochino di formaggio fresco spalmabile e disponete sopra le fette il salmone marinato in modo omogeneo.

  2. Decorate con alcune fettine di cetriolo fresco, una fettina di limone e alcuni grani di pepe rosa.

    Spolverate gli smørrebrød con un pochino di erba cipollina e servire in tavola.

  3. Smørrebrød

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.