Pasta fredda estiva

Le giornate sono ancora calde e una golosa pasta fredda estiva è l’ideale per il pranzo, sia che dobbiamo tornare in ufficio o che ci troviamo sotto l’ombrellone in vacanza.
Durante la stagione calda io adoro sperimentare nuove ricette golose, perché anche una semplice pasta fredda può essere golosa e accattivante.
Adoro portare in tavola la pasta fredda estiva nei barattoli monoporzione, sono molto belli da vedere e sono comodissimi in caso si porti con se il pranzo per l’ufficio o la spiaggia.
Questa pasta fredda può tranquillamente diventare un piatto vegetariano, basterà togliere il prosciutto crudo.
All’interno troviamo la verdura fresca, i legumi e l’uovo a mimosa, che rendono questa pasta leggera e ben digeribile.
Potete trovare tante ricette golose di pasta fredda nella mia raccolta ricette di pasta fredda.

pasta-fredda-estiva
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
234,73 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 234,73 (Kcal)
  • Carboidrati 17,62 (g) di cui Zuccheri 1,10 (g)
  • Proteine 11,81 (g)
  • Grassi 13,12 (g) di cui saturi 3,86 (g)di cui insaturi 3,78 (g)
  • Fibre 1,62 (g)
  • Sodio 522,23 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la pasta fredda estiva

  • 320 gpasta (farfalle)
  • 1pomodoro cuore di bue
  • 2uova sode
  • 50 gedamame (già cotti)
  • 100 gprosciutto crudo, di Modena DOP
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (a scaglie)
  • 8 fogliebasilico
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione della pasta fredda estiva

  1. Lessate in abbondante acqua salata le farfalle. Appena sono pronte scolatele e versatele in una ciotola. Condite la pasta con un filo d’olio extravergine di oliva e lasciate raffreddare.

    Io preferisco non raffreddare la pasta sotto il getto di acqua fredda, se lasciate raffreddare a temperatura ambiente risulta più saporita.

  2. Nel frattempo che la pasta si raffredda preparate il condimento.

    Lavate e asciugate il pomodoro, tagliatelo in due parti ed eliminate i semini. Tagliatelo quindi a pezzetti. Metteteli in una ciotola capiente.

    Lessate gli emadame, io di solito li prendo surgelati, e una volta pronti lasciateli raffreddare. Aggiungeteli nella ciotola con i pomodori.

  3. Fate rassodare le uova, fatele raffreddare e prelevate i tuorli. Teneteli da parte, andranno aggiunti per ultimi.

    Tagliate a listarelle sottili il prosciutto crudo ed aggiungetelo agli altri ingredienti.

  4. Versate la pasta oramai fredda nella ciotola del condimento, condite con un pochino di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Mescolate con cura.

    Sbriciolate i tuorli rassodati, aggiungete le foglioline di basilico fresco spezzettate e le scaglie di Parmigiano Reggiano.

    Mescolate di nuovo e servite a tavola.

  5. pasta-fredda

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.