Crea sito

Sheng Jian Bao

Gli Sheng Jian Bao sono dei panini cinesi ripieni e cotti in padella, con lo stesso principio dei gyoza giapponesi alla piastra.
Tradizionalmente sono farciti con un ripieno preparato con carne di maiale e arricchito con spezie e verdure, ma essendo la sfida del mese di Re-Cake 2.0 non si potevano fare le cose semplici, quindi abbiamo preparato anche un ripieno vegetariano.
La particolarità di questi panini è proprio la cottura in padella con l’acqua per simulare la cottura al vapore, ma per far si che si formi anche una crosticina croccante. La mia crosticina è diventata un po’ troppo croccante!

Non sono difficili da preparare, ci vuole un pochino di pazienza, ma vedrete che ne rimarrete conquistati.

sheng-jian-bao
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese
172,38 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 172,38 (Kcal)
  • Carboidrati 22,94 (g) di cui Zuccheri 1,95 (g)
  • Proteine 7,98 (g)
  • Grassi 6,01 (g) di cui saturi 1,50 (g)di cui insaturi 3,89 (g)
  • Fibre 1,34 (g)
  • Sodio 305,89 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per l’impasto dei Sheng Jian Bao

  • 250 gfarina 00
  • 140 mlacqua
  • 1 cucchiainolievito di birra secco
  • 1 cucchiainozucchero
  • 1/4 cucchiainosale

Per il ripieno di carne

  • 125 gmaiale (macinato)
  • 20 gcipollotto fresco (tritato finemente)
  • 1/2 cucchiainozenzero fresco
  • 1 cucchiainosalsa di soia
  • 1/4 cucchiainoaceto di riso
  • 1/2 cucchiainoolio di sesamo
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe di Sichuan
  • 1 cucchiaioacqua (o brodo di pollo)

Per il ripieno di verdure

  • 2zucchine (medie)
  • 1carota (piccola)
  • 5funghi (io non li ho messi)
  • 1cipollotto
  • 1/2 cucchiainozenzero fresco
  • 1 cucchiaiosalsa di soia
  • 1 cucchiaioolio di sesamo
  • 1 pizzicopepe di Sichuan

Preparazione per gli Sheng Jian Bao

  1. Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero e il lievito e iniziate ad inserire l’acqua impastando. Unite il sale e proseguite inserendo acqua fino a ottenere un impasto morbido e liscio. Non deve essere appiccicoso.

    Coprite il panetto con la pellicola trasparente e lasciate lievitare fino al raddoppio.

  2. Nel frattempo preparate i ripieni.

    Mettete in una ciotola la carne con il resto degli ingredienti, tranne l’acqua. Mescolate gli ingredienti aggiungendo un pochino d’acqua per rendere l’impasto abbastanza umido ma consistente.

  3. Grattugiare le zucchine e mettetele in una ciotola con un abbondante pizzico di sale. Mescolate bene e lasciate riposare per 30 minuti. Trasferite le zucchine in un colino coperto da una mussola di cotone o della carta assorbente e strizzate le zucchine per bene per eliminare l’acqua di vegetazione in eccesso.

    Rimettete le zucchine nella ciotola, aggiungete la carota grattugiata, il cipollotto tritato finemente e il resto degli ingredienti. Mescolate con cura.

  4. Riprendete l’impasto lievitato, appoggiatelo sul piano di lavoro e dividetelo in 20 pezzi. Formate le palline e copritele con un canovaccio pulito.

    Prendete una pallina per volta e stendetela con un mattarello, dovrete ottenere un disco di pasta grande circa come la vostra mano. Mettete all’interno un cucchiaio di ripieno di carne e chiudete il bao. Dal lato puramente estetico gli Sheng Jian Bao dovrebbero essere chiusi come i gyoza, ma anche se fate una chiusura classica tipo quella del danubio andrà benissimo. Io li ho chiusi in questo modo e li ho appoggiati in un piccolo contenitore decorato tipo sole con i raggi, infatti i miei panini hanno un motivo a raggi impresso sopra.

    Continuate così con altre nove palline.

  5. Procedete allo stesso modo per il ripieno di verdura.

    Una volta pronti tutti i panini, lasciateli riposare per 15-20 minuti.

  6. Mettete un filo d’olio di sesamo in una padella capiente che possa contenere tutti i panini, oppure potete utilizzare due padelle dividendo i due ripieni.

    Scaldate l’olio e mettete i panini in padella. Cuoceteli alcuni minuti con fiamma vivace, si formerà una crosticina dorata (i miei si sono un pochino sbruciacchiati). Aggiungete circa due dita d’acqua e chiudete subito il coperchio, in modo da intrappolare il vapore. Proseguite la cottura per altri 5-6 minuti, finché l’acqua non sarà completamente evaporata.

    A fine cottura spegnete e servite subito i panini. Io li ho accompagnati con un pochino di salsa teriyaki.

  7. sheng-jian-bao-particolare

La locandina di Re-Cake 2.0 del mese

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.