Risotto allo zafferano e radicchio

Quest’anno il risotto delle feste lo prepariamo con zafferano, radicchio tardivo di Treviso IGP, taleggio e piccole polpettine di pasta di salame.
Un trionfo di sapore e colore! Io adoro lo zafferano e trovo che si sposi alla perfezione con il sapore gradevolmente amarognolo del radicchio e la cremosità del taleggio.
Presto sarà Natale e ho deciso di creare delle piccole polpettine di pasta di salame, se non la trovate andrà benissimo la salsiccia, per ricreare le palline dell’albero delle feste.
I colori di questo risotto fanno davvero Natale, il giallo, il rosso, il bianco, tutto è festa in questo piatto. Prepariamolo insieme.

risotto-delle-feste
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il risotto allo zafferano e radicchio tardivo di Treviso IGP

320 g riso Carnaroli
2 cespi radicchio rosso di Treviso IGP, tardivo
200 g Taleggio
200 g pasta di salame
1/2 cipolla dorata
1 bustina zafferano
200 ml vino bianco secco
50 g burro
2 l brodo vegetale
q.b. Parmigiano Reggiano DOP

Preparazione del risotto allo zafferano e radicchio

Mettete il brodo al caldo.
Tritate finemente la cipolla dorata e versatela in una casseruola capiente, aggiungete il burro e lasciate dorare a fuoco dolce.
Versate il riso e alzate la fiamma. Tostate il riso mescolando continuamente, appena sarà lucido e ben tostato aggiungete il vino bianco e lasciate evaporare.

Aggiungete un paio di mestoli di brodo caldo e mescolate con cura.
Tagliate a listarelle larghe circa due centimetri il radicchio tardivo di Treviso IGP e aggiungetelo al risotto. Mescolate e portate a cottura aggiungendo mano a mano il brodo caldo. Aggiungete lo zafferano.

Nel frattempo che il risotto cuoce preparate le polpettine di pasta di salame. Inumiditevi le mani, in questo modo riuscirete a formare le palline con facilità, e formate delle polpettine grandi come una piccola noce.
Disponetele in una teglia rivestita di carta forno e cuocetele in forno caldo a 180° per circa 10 minuti. Sono molto piccole e cuoceranno in tempo breve.

Tagliate il Taleggio a cubetti e aggiungetelo al risotto a fine cottura, tenendone da parte un terzo per la finitura del piatto. Mescolate con cura e spegnete il fuoco. Assaggiate e regolate di sale.

Impiattate il risotto aggiungendo alcuni cubetti di Taleggio e alcune polpettine di pasta di salame. Finite con una bella spolverata di Parmigiano Reggiano DOP e servite subito caldissimo.
Se vi piacciono i risotti potrebbe piacervi questa golosa raccolta.

risotto-delle-feste

Iniziativa finanziata dal Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.