Crea sito

Stelle farcite

Io continuo a suggerirvi delle semplici e sfiziose idee da preparare per il giorno più dolce dell’anno. Oggi voglio raccontarvi come ho preparato delle deliziose Stelle farcite velocissime, una stuzzicante idea come antipasto sulla vostra tavola delle feste. Li preparate in anticipo e li friggete solo all’ultimo momento, oppure li riscaldate solamente. Pochi e semplici ingredienti ed una deliziosa forma che conquisterà tutti e per prepararli potete anche farvi aiutare dai piccoli di casa. Non ci resta allora che correre in cucina e preparare insieme delle deliziose Stelle farcite…

Leggi anche le mie Tartine al salmone

Stelle farcite

stelle farcite

Ingredienti: 

  • una confezione di pane bianco per tramezzini
  • 150 ml di besciamella
  • 80 grammi di prosciutto cotto
  • 100 grammi di mozzarella
  • un uovo
  • 50 ml di latte
  • pangrattato q.b.
  • olio di semi per friggere

Preparazione: Se non adoperate la besciamella già pronta, preparatela seguendo la mia ricetta che trovate QUI. Con una formina a stella ritagliate le stelline dal pane bianco, se preferite potete anche adoperare un altra formina o tagliarle semplicemente con un bicchiere rotonde. Spalmate uno strato di besciamella sulla metà delle Stelline. Posizionate al centro delle stelline un pochino di prosciutto cotto e di mozzarella tagliati a pezzi molto piccoli. Coprite con l’altra stellina e premete leggermente per farle aderire. Sbattete in una ciotola l’uovo con il latte. Bagnate le Stelle farcite nell’uovo da entrambe le parti. Passatele ora nel pangrattato. Friggete le Stelle nell’olio di semi bollente e lasciatele poi sgocciolare su fogli di carta da cucina. Se non le friggete subito potete conservarle in un contenitore chiuso e friggerle all’ultimo momento.

Leggi tutte le mie Ricette di Antipasti per Natale

Segui la mia Pagina su Facebook e resta sempre aggiornato sulle mie ricette

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.