Crea sito

PANE PUGLIESE

Il pane pugliese preparato con la ricetta originale è soffice come una nuvola, con impasto fatto con 100% di farina di semola di grano duro rimacinata. Mollica sofficissima e crosta croccante, queste sono le caratteristiche del pane tradizionale preparato in Puglia.
In Puglia, il pane si preparara con la farina di grano duro, ossia la semola di grano duro rimacinata.
Nella grande famiglia del pane pugliese, rientra anche il Pane di Altamura, preparato con speciali farine di semola di grano duro coltivate in determinate e ben specificati territori pugliesi, in particolare nei territori dei comuni della Murgia e con l’utilizzo del lievito madre.

PANE PUGLIESE ricetta originale pane di semola rimacinata di grano duro
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il lievitino:

  • 8 gLievito di birra fresco
  • 100 gAcqua
  • 100 gSemola di grano duro rimacinata
  • 1 cucchiainoMalto d’orzo (o miele)

Per l’impasto del pane pugliese:

  • 220 gAcqua
  • 400 gSemola di grano duro rimacinata
  • 12 gSale fino

Preparazione

PREPARARE IL LIEVITINO

  1. Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida col malto (o il miele) e farlo riposare per 10 minuti in modo che si attivi. Scoprite perchè attivare il lievito di birra cliccando QUI .

  2. PANE TRADIZIONALE DI PUGLIA  ricetta originale pane di semola rimacinata di grano duro

    In una scodella, impastare il lievito attivato con la farina di semola di grano duro rimacinata, coprire poi l’impasto con pellicola trasparente e lasciarlo a tmeperatura ambiente fino a che, sulla sua superficie, non compariranno delle bollicine.

IMPASTARE IL PANE PUGLIESE

  1. PANE RICETTA ORIGINALE PUGLIA  ricetta originale pane di semola rimacinata di grano duro

    Sciogliere il lievitino con l’acqua dell’impasto, aggiungere la farina ed iniziare ad impastare. Quindi incorporare anche il sale fino e continuare ad impastare fino ad ottenere un composto liscio, elastico e non più appiccicoso.

  2. PANE TRADIZIONALE BARESE ricetta originale pane di semola rimacinata di grano duro

    Coprire con la pellicola trasparente la ciotola con il pane tipico della Puglia e farlo riposare a temperatura ambiente fino a che non avrà triplicato il proprio volume.

  3. Quando l’impasto del pane di semola avrà triplicato il proprio volume, trasferirlo su un piano di lavoro infarinato con farina di semola di grano duro e fare tre giri di pieghe del pane. Per imparare a fare le pieghe del pane cliccare QUI .

  4. PANE TRADIZONALE PUGLIA ricetta originale pane di semola rimacinata di grano duro

    Dopo aver fatto l’ultima piega del pane, trasferire l’impasto in una teglia dai bordi alti e di circa 22-24 centimetri di diametro, rivestita di carta forno infarinata. Coprire la teglia col pane con uno strofinaccio pulito (o con la pellicola trasparente) e lasciarla a temperatura ambiente fino a che l’impasto del pane di semola non sarà raddoppiato di volume.

  5. PANE SOFFICISSIMO PUGLIA ricetta originale pane di semola rimacinata di grano duro

  6. PANE tipico bari ricetta originale pane di semola rimacinata di grano duro

    Infine, incidere la superficie del pane con un coltello affilato, facendo 2-3 tagli trasversali.

COME CUOCERE IL PANE PUGLIESE?

  1. Preriscaldare il forno alla massima temperatura (250-260°C), inserendo un pentolino con dell’acqua all’interno del forno.

  2. Infornare il pane di semola sul ripiano più basso del forno, alla massima temperatura) per 15 minuti. Trascorsi i 15 minuti, togliere il pentolino dal forno, abbassare la temperatura a 220°C e cuocere il pane per altri 20-30 minuti o, comunque, fino a che non sarà dorato.

  3. Per capire se il pane tradizionale di Puglia è cotto, con il pugno chiuso bussare sotto al panetto di pane, se si sente un rumore sordo, come di vuoto, vuol dire che il pane è cotto.

  4. Quando il pane tipico della Puglia sarà cotto, sfornarlo, avvolgerlo in uno strofinaccio pulito e farlo raffreddare completamente prima di tagliarlo a fette e servire.

  5. Per conservare il pane, avvolgerlo in uno strofinaccio e sigillarlo bene in un sacchetto per alimenti, in modo che non entri in contatto con l’aria esterna.

  6. DA PROVARE ANCHE:

    – il PANE DI GRANO DURO

    – la PAGNOTTA DI PANE CASERECCIO

    – il PANE SENZA IMPASTO

  7. PANE di semola soffice ricetta originale pane di semola rimacinata di grano duro
  8. PANE soffice di semola ricetta originale pane di semola rimacinata di grano duro
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.