Crea sito

Come Fare le Pieghe del Pane

Come Fare le Pieghe del Pane Quante volte avrete sentito parlare delle pieghe del pane e quante volte nelle ricette è stato dato per scontato? Vi mostro qui il procedimento passo passo così da oggi tutto sarà più semplice. Si chiamano più propriamente “pieghe a tre” o “folding”e servono a rafforzare la maglia glutinica senza stressarla troppo o surriscaldarla, a fare in modo che durante la lievitazione l’impasto cresca in altezza e non in larghezza e a garantirne la tipica alveolatura. Il procedimento è davvero molto semplice, è più complicato spiegarlo che farlo. Guardate le immagini passo passo e non avrete neanche bisogno di leggere il procedimento!!

Come Fare le Pieghe del Pane
Come Fare le Pieghe del Pane

Come Fare le Pieghe del Pane

Stendere su un tavolo da lavoro un foglio di carta formo ed infarinarlo. Poggiarvi il panetto lievitato e schiacciarlo con le mani per stenderlo a mo di rettangolo. Quindi procedere alla prima piega. Ribaltare il lato più lungo verso il centro, come in figura, e poi  ribaltare verso il centro anche l’altro lato libero. Si otterrà così un cilindro. Piegare un lato del cilindro verso il centro e poi ribaltarvi sopra l’altro lato. La prima piega è completata.

Solitamente a questo punto si lascia riposare l’impasto per 30-45 minuti ma l’importante è che non si scenda al di sotto dei 15 minuti di riposo.

Procedere quindi alla seconda piega.

Come Fare le Pieghe del Pane
Come Fare le Pieghe del Pane

Schiacciare nuovamente con le dita in modo da ottenere un nuovo rettangolo e ripetere lo stesso procedimento fatto prima. (come in figura)

Schiacciare bene le estremità del panetto così ottenuto  in modo che non si apra durante la lievitazione. Pirlarlo, ossia arrotondarne i bordi con le mani, spolverarne la superficie di farina e farlo lievitare.

Per non perdervi nessuna ricetta visitate la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.