Crea sito

STECCHE DI JIM

Le stecche di Jim sono una ricetta originale di pane senza impasto facilissimo. Solo 1 g di lievito, si mescola con un cucchiaio e si lascia riposare.
La ricetta originale delle stecche di Jim si deve al famoso Jim Lahey, un panettiere americano ormai noto in tutto il mondo grazie ai suoi impasti di pane furbo.
Con la ricetta dell’impasto del pane delle stecche di Jim Lahey si ottiene un pane con la crosticina esterna croccante e una mollica interna molto soffice.
Le stecche di Jim preparate con la ricetta originale, avendo nell’impasto solo 1 g di lievito, hanno bisogno di varie ore di lievitazione prima di poter essere infornate. Vanno quindi impastate il giorno prima per poi essere infornate il giorno successivo.
Scoprite come preparare le stecche di Jim in poche e semplici mosse!

STECCHE DI JIM ricetta pane senza impasto facilissimo | pane furbo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 stecche
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 450 gFarina 0
  • 350 mlAcqua
  • 8 gSale fino (lui ne mette 3 g)
  • 3 gZucchero
  • 1 gLievito di birra secco (io 2 g di lievito di birra fresco)
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale grosso
  • q.b.Semola di grano duro rimacinata

Preparazione

Preparare l’impasto delle stecche di Jim

  1. Sciogliere il lievito nell’acqua.

  2. In una scodella, mescolare la farina con il sale e lo zucchero. Quindi aggiungere l’acqua con il lievito e mescolare ancora fino ad ottenere un composto omogeneo.

  3. Coprire la ciotola con la pellicola trasparente e far riposare l’impasto delle stecche di Jim a temperatura ambiente fino a che non avrà raddoppiato il proprio volume. A seconda della temperatura della stanza in cui si fa riposare, occorreranno 12-18 ore circa.

  4. stecche jim ricetta pane
  5. come preparare stecche jim

Preparare le stecche di Jim

  1. pieghe del pane

    Trascorso il tempo di riposo, versare l’impasto delle stecche di Jim su un tavolo spolverato di semola di grano duro rimacinata, afferrare i lembi dell’impasto e piegarli verso il centro dell’impasto stesso (come si fa con le pieghe del pane).

  2. come fare stecche jim

    Io ho ripetuto la procedura per 3 volte, facendo 3 giri di pieghe del pane in sequenza (senza riposo tra una piega e l’altra). Quindi ho ruotato l’impasto di 90 gradi e subito ho piegato di nuovo i lembi dell’impasto.

  3. ricetta pane furbo jim

    Infine ho fatto l’ultima piega ruotando ancora di 90 gradi l’impasto e piegandolo su se stesso.

  4. Poggiare il panetto così ottenuto su un foglio di carta forno (la parte con la chiusura delle pieghe deve poggiare sulla carta forno).

  5. Spennellare la superficie dell’impasto delle stecche di Jim con dell’olio extravergine di oliva, spolverare con qualche chicco di sale grosso ed infine spolverizzare con la semola di grano duro rimacinata.

  6. Coprire il panetto di impasto delle stecche di Jim con uno strofinaccio e farlo lievitare per 2 ore o, comunque, fino a che non avrà più o meno raddoppiato il proprio volume.

  7. Trascorso il tempo di riposo, con l’aiuto di una spatola affilata, tagliarle il panetto in 4 parti.

  8. Rivestire una teglia con della carta forno (io ho messo la carta forno sulla leccarda del forno), prendere un pezzo di impasto e allungarlo fino a raggiungere le stesse dimensioni della teglia.

  9. Ripetere il procedimento per tutti e 4 i panetti, in modo da ottenere 4 stecche di pane di Jim.

  10. Spolverare la carta forno della teglia con della farina di semola rimacinata e poggiarvi sopra le stecche di Jim, distanziandole tra di loro.

  11. Spennellare nuovamente la superficie delle stecche di Jim con dell’olio extravergine di oliva, spolverizzare con il sale grosso ed infine spruzzare con la semola di grano duro rimacinata.

Cuocere le stecche di pane di Jim senza impasto

  1. Infornare le stecche di Jim senza impasto in forno già caldo a 250 °C per circa 20-25 minuti o, comunque, fino a che i filoni di pane non saranno dorati.

  2. Quando le stecche di Jim saranno cotte, sfornarle, poggiarle per qualche minuto su una gratella e poi servire.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.