Chiacchiere, ricetta facile

Le chiacchiere sono un tipico e gustoso dolce italiano che si gusta a Carnevale.

A seconda della regione vengono chiamate anche con altri nomi: bugie (Piemonte), frappe (Lazio), sfrappole (Emilia Romagna), maraviglias (Sardegna)… Il termine “chiacchiere” è diffuso soprattutto nel Sud Italia.

Secondo gli storici le origini delle chiacchiere vanno fatte risalire all’epoca romana, durante la quale si preparavano i cosiddetti “frictilia“, dolcetti a base di farina e uova che venivano fritti nel grasso di maiale. Durante l’epoca romana i frictilia venivano preparati in grandi quantità durante il periodo di Carnevale, poichè dovevano durare per tutto il periodo di Quaresima.

Il buono delle chiacchiere è che è una pasta fritta aromatica cosparsa di zucchero a velo o cioccolato fuso o miele, al forno penso perderebbero parecchio!

Puoi creare diverse forme a seconda della tua fantasia.

Questa ricetta facilissima è del bravissimo pasticciere Franco Aliberti che ha proposto durante la trasmissione di Detto Fatto.

1391769510284ALIBERTI-PEDANA-1.jpg_grandCHIACCHIERE

chiacchiere

Ingredienti:

  • 500 gr di farina
  • 100 gr di zucchero
  • 2 gr di sale
  • 2  gr di scorza di limone
  • 50 gr di burro a temperatura ambiente
  • semi di 1/2 baccello di vaniglia
  • 3 uova
  • 20 ml di grappa bianca
  • 30 ml di vino bianco frizzante

Per friggere:

  • olio di arachidi

Per decorare:

  • Zucchero a velo o cioccolato fuso o miele

Preparazione:

Lavora a mano o in una planetaria con braccio a foglia tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Se usi il Bimby metti tutti gli ingredienti nel boccale 25 sec a vel 6 e 40 sec a vel spiga.

Appiattisci il panetto e avvolgilo nella pellicola. Lascialo riposare in frigo per 1 ora.

Dividi la pasta in diversi pezzi e passali nella macchinetta per la sfoglia , prima ad uno spessore più grosso ( 2 ) fino ad arrivare  a quello di spessore 7 – 8. La sfoglia deve essere di 3 – 4 mm di spessore.

Taglia la sfoglia della forma che preferisci con la rotella dentellata : strisce, fiocchetti, losanghe, a mascherina…

Cuoci in olio di arachidi bello caldo girandole man mano.

Sgocciola le chiacchiere su carta assorbente e spolverizza di zucchero a velo o cioccolato fuso o miele.

Chiacchiere 1

Ti invito a diventare fan della mia pagina Facebook “In cucina con Marta Maria” per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me :D

Clicca sulla foto, ti aspetto: In cucina con Marta Maria

 

Precedente Torta di frutta sciroppata Successivo Panini con pomodori gratinati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.