Tartellette al pistacchio e fragole

Le tartellette al pistacchio e fragole sono un dolce senza glutine e senza lattosio, goloso e di grande effetto. Un guscio di friabile pasta frolla racchiude una morbida ganache al cioccolato bianco e pistacchio, l’aggiunta di fragole dona freschezza a questo dolce che lo rendono ancora più goloso.

tartellette al pistacchio e fragole
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la sablé breton

  • 2tuorli
  • 100 gburro (delattosato con lattosio inferiore allo 0,01% o vegetale)
  • 150 gfarina di riso senza glutine (o farina 00)
  • 60 gzucchero
  • 1baccello di vaniglia
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci senza glutine
  • 1 pizzicosale

Per la ganache al cioccolato bianco e pistacchio

  • 200 gcioccolato bianco (vegan, senza glutine)
  • 100 mlpanna fresca da montare (delattosato con lattosio inferiore allo 0,01% o vegetale)
  • 50 gpasta pistacchio (senza glutine e senza lattosio)

Per la finitura

  • q.b.confettura di fragole
  • q.b.pistacchi (in granella)

Procedimento

Tartellette al pistacchio e fragole

Per la sablé breton

  1. Con le fruste o in planetaria mescolare bene il burro morbido ma freddo con lo zucchero.

    Unire i tuorli, il sale e la vaniglia, mescolare bene e unire la farina con il lievito.

    Impastare a mano velocemente e formare un panetto abbastanza piatto.

    Avvolgerlo nella pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno 4 ore.

    Su un piano di lavoro leggermente infarinato stendere la sablé ad uno spessore di 3 mm.

    Tagliare prima il fondo del diametro degli stampini. Sistemare il forno all’interno dello stampino, poi tagliare una striscia di pasta per il bordo della tortina.

    Cuocere a 180°C per 15 minuti circa.

    Sfornare e lasciar raffreddare prima di sformare dallo stampino.

Per la ganache al cioccolato bianco e pistacchio

  1. Il giorno prima scaldare la panna e tritare il cioccolato bianco.

    Versare la panna bollente sul cioccolato bianco e amalgamare con un mixer ad immersione.

    Appena è tiepida aggiungere anche la pasta di pistacchio e mixare ancora.

    Coprire e lasciar riposare in frigo per 12 ore.

Per il montaggio

  1. All’interno delle tartellette stendere un cucchiaino di confettura di fragole.

    Con un sàc a poche e la bocchetta rigata fare tanti spuntoncini all’interno della tartelletta.

    Decorare con le fragole e la granella di pistacchio.

ATTENZIONE: consultare il prontuario Associazione Italiana Celiachia e leggere attentamente gli ingredienti, per assicurarsi che non contengano contaminazioni da glutine

tartellette al pistacchio e fragole

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.