Crea sito

Gelato furbo al caramello o al dulce de leche

Gelato furbo al caramello o al dulce dulce de leche e senza gelatiera!
Vi ho già parlato del gelato furbo, una ricetta che impazza in rete e che funziona davvero; in poche ore e con pochissimi ingredienti, creerete te un gelato setoso, cremoso, morbido e delizioso e senza l’uso della gelatiera. Il dulce de leche, è invece una deliziosa specialità argentina che ricorda tantissimo il caramello mou, è morbida, cremosa e golosa e ne ho presentato la ricetta qualche giorno fa. Dall’unione tra gelato furbo e dulce de leche, che potrete anche sostituire con una salsa al caramello, nasce una ricetta davvero golosa e semplice, arricchita dalla croccantezza della granella di nocciole, ma vediamo come fare: (Nelle note in basso vi indicherò una mia ricetta per sostituire il latte condensato con un prodotto fatto in casa e che contiene glucosio, questo accentuerà la morbidezza del prodotto finito).

Gelato furbo al caramello o al dulce de leche
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gPanna fresca liquida
  • 50 gLatte condensato
  • 30 gGranella di nocciole
  • 1 bustinazucchero venigliato (o vanillina)

Preparazione

  1. In una ciotola freddissima versate la panna fredda, iniziate a montare fino ad ottenere un composto abbastanza fermo. Unite il latte condensato, il dulce de leche o la salsa al caramello, e la busta di vanillina. Incorporate il tutto e finite aggiungendo la granella di nocciole, riponete in congelatore per circa 4 ore.

  2. Gelato furbo al caramello o al dulce de leche

    Trascorso il tempo prelevate il gelato, lavorate un po’ con il cucchiaio e servite.

    Ma dove sta il trucco, come mai il gelato resta morbido? In realtà non c’è nessun trucco, semplicemente l’utilizzo del latte condensato, ingrediente base della preparazione, con il suo elevato contenuto in zuccheri abbassa il punto di congelamento dell’acqua presente nel gelato e questo resta più morbido, effetto che è accentuato dalla materia grassa presente nella panna ( principio valido nella preparazione di tutti i gelati) e dal fatto che la rendiamo leggera montandola.

    Voglio aggiungere che, molte ricette per gelato furbo prevedono l’utilizzo dio panna vegetale, io non amo particolarmente questo prodotto, di cui non gradisco sapore e consistenza. Quindi, a patto che non siate intolleranti al lattosio, vi consiglio di utilizzare panna fresca. 

    In estate la panna fresca è difficile da montare, ma se partirete da ciotola freddissima e panna fredda non dovreste avere problemi.

    guarda pure:

    Gelato al pistacchio cremoso e delicato senza gelatiera;

    Gelato al cioccolato fondente senza gelatiera;

    Gelato furbo al cioccolato al latte e nocciole;

    Granita siciliana al cioccolato senza ;

    Granita siciliana al limone facile senza gelatiera;

    Granita siciliana alla mandorla.

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    I miei link social: facebook; pinterestinstagramtwitt

Note

Oltre le quattro ore il gelato potrebbe indurirsi leggermente, in tal caso lasciate a temperatura ambiente una decina di minuti e poi lavorate qualche minuto con il cucchiaio, tornerà morbido e setoso come prima.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.