Crea sito

Polpettone di patate con pomodoro e mozzarella

Polpettone di patate con pomodoro e mozzarella…
Un piatto semplice e veloce, molto economico, tanto saporito, perfetto per salvare la cena con pochi ingredienti e così buono che piace ai grandi, ma soprattutto ai piccoli.
Potete cuocere le patate al microonde con una vaporiera o semplicemente lessarle e una volta cotta basterà schiacciarle, condirle e assemblare il rotolo: provatelo, con poche mosse e poca spesa farete felice tutta la famiglia!!
Ecco la ricetta, vedrete, l’amerete!

Rotolo di patate con pomodoro e mozzarella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni5-6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gPatate
  • 2Uova (grandi)
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Aglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 300 gPolpa di pomodoro (cruda, da cuocere)
  • 100 gMozzarella
  • 100 gGrana (o parmigiano)

Preparazione

  1. Lessate le patate in acqua bollente, trascorsi 35-40 minuti, infilzatele con uno spiedino, se morbide spegnete.

    Se avete una vaporiera per microonde cuocetele al vapore 20 minuti.

    Appena cotte, mentre sono ancora calde passatele con lo schiacciapatate, oppure pelatele e schiacciatele molto bene con una forchetta.

    Aggiungete le uova, metà del grana o del parmigiano grattugiato, sale, pepe, un pizzico di prezzemolo (io non ne avevo) e un pizzico d’aglio.

    Mescolate e lasciate riposare dieci minuti.

  2. Stendete un foglio di carta forno e ungetelo molto bene.

    Rivoltatevi sopra l’impasto di patate, ungete le mani e formate un rettangolo spesso 1cm e delle dimensioni di 40x30cm circa.

    Cospargete con la polpa di pomodoro già cotta, aggiustata di sale e ben ristretta.

    Distribuite il formaggio grattugiato e la mozzarella, quindi arrotolate con delicatezza e formate un cilindro aiutandovi con la carta forno.

    Cospargete la superficie del rotolo con il pangrattato e arrotolate di nuovo ben stretto nella carta forno.

    Spostate tutto su una teglia e cuocete in forno statico a 180°C, per 25 minuti, per i minuti restanti aprite la carta e lasciate dorare.

    Sfornate, fate intiepidire e portate in tavola.

Potrete utilizzare la stessa base del polpettone e farcirla in mille altri modi: prosciutto e formaggio, provola e speck, zucchine e speck, ecc…

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.