Crea sito

Gelato al cioccolato fondente senza gelatiera

Gelato al cioccolato fondente senza gelatiera o gelato furbo.
Quest’estate la scoperta del gelato furbo è stata una bellissima esperienza, un gelato senza gelatiera che resta morbido e cremoso e se è piaciuto a me non vi dico ai miei figli, che sono dei terribili golosoni!
Oggi però la ricetta è dedicata a mio marito che adora il cioccolato fondente in tutte le salse e proprio per questo a grande richiesta, sua ;-), è venuta fuori questa ricetta: un gelato setoso, cremoso al gusto di cioccolato super fondente, con pochi ingredienti e facilissimo da fare!
Ma vediamo la ricetta:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni6/8 Persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 mlPanna fresca liquida
  • 200 mlLatte intero
  • 300 gCioccolato fondente (Minimo 52%, ma potete arrivare al 70%)
  • 2 cucchiaiCacao amaro in polvere
  • 50 gCioccolato fondente (Per la finitura)

Gelato al cioccolato fondente senza gelatiera: preparazione…

  1. Iniziate preparando il cioccolato che darà il gusto al  gelato. Scaldate il latte in un pentolino o al microonde e scioglietevi dentro il cioccolato fondente, trasferite il tutto in una ciotola.

  2. Unite il latte condensato (potrete acquistarlo o farlo in casa, ecco il link: latte condensato) e il cacao amaro in polvere, incorporate bene e mettete una mezz’ora in congelatore a raffreddare. (Approfittatene per inserire nel congelatore anche la panna fresca e la ciotola dove la monterete)

  3. Trascorso il tempo montate la panna quanto più ferma potete, unite il composto al cioccolato e girate qualche altro minuto con le fruste per incorporare bene. Unite le scaglie di cioccolato tagliate al coltello, mescolate bene e riponete in congelatore per 4 ore.

  4. Trascorso il tempo prelevate il gelato, lavorate un po’ con il cucchiaio e servite con scaglie di cioccolato.

  5. Gelato al cioccolato fondente senza

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Pasta di nocciole fatta in casa;

    Gelato al pistacchio cremoso e delicato senza gelatiera;

    Gelato al cioccolato fondente senza gelatiera;

    Gelato furbo al caramello o al dulce de leche;

    Granita siciliana al cioccolato senza ;

    Granita siciliana al limone facile senza gelatiera;

    Granita siciliana alla mandorla.

    Seguimi sui social per restare aggiornato sulle novità: 

    facebook ; pinterest; instagram; twitter.

    Se volete ricevere un messaggio su Facebook con gli aggiornamenti su ogni nuova ricetta, clicca QUI e seleziona il tasto ISCRIVITI.

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette

Note

L’utilizzo del latte condensato, ingrediente base della preparazione, con il suo elevato contenuto in zuccheri abbassa il punto di congelamento dell’acqua presente nel gelato e questo resta più morbido, effetto che è accentuato dalla materia grassa presente nella panna e nel cioccolato ( principio valido nella preparazione di tutti i gelati) e dal fatto che  rendiamo tutto leggero montandolo. Oltre le quattro ore il gelato potrebbe indurirsi leggermente, in tal caso lasciate a temperatura ambiente una decina di minuti e poi lavorate qualche minuto con il cucchiaio, tornerà morbido e setoso come prima. Voglio aggiungere che, molte ricette per gelato furbo prevedono l’utilizzo dio panna vegetale, io non amo particolarmente questo prodotto, di cui non gradisco sapore e consistenza. Quindi, a patto che non siate intolleranti al lattosio, vi consiglio di utilizzare panna fresca.  In estate la panna fresca è difficile da montare, ma se partirete da ciotola freddissima e panna fredda non dovreste avere problemi.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.