Crea sito

Crostata con biscotti integrali, yogurt e pesche noci

La crostata con biscotti integrali, yogurt e pesche noci è un dolce estivo e fresco che si prepara velocemente e senza cottura. La ricetta è molto semplice e non necessita di eccessivo riposo in frigorifero, possiamo prepararla nel pomeriggio per gustarla nel dopo cena.

crostata con biscotti integrali, yogurt e pesche noci
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo40 Minuti
  • CucinaItaliana

per la base

  • 180 gbiscotti integrali
  • 90 gburro
  • 30 gzucchero integrale di canna

per la crema allo yogurt

  • 170 gyogurt greco
  • 250 gpanna fresca liquida
  • 40 gzucchero a velo

topping alle pesche

  • 3pesche noci

Strumenti

per realizzare la crostata senza cottura ho utilizzato uno stampo antiaderente con base removibile, in alternativa è possibile utilizzare uno stampo con la base fissa foderato con carta da forno. Qui trovi come foderare uno stampo rotondo utilizzando le stesse dosi.
  • Frullatore / Mixer
  • Carta forno
  • Stampo antiaderente rettangolare da crostata con fondo removibile 16×23

Preparazione

come fare la base

  1. Prima di tutto preparate lo stampo. Imburrate perfettamente tutto lo stampo con base removibile e inserite due striscie di carta da forno (una verticale e l’altra orizzontale) facendone fuoriuscire abbondantemente i lembi. Conservate in frigorifero per 5′. Questo permetterà al burro di solidificarsi e fare da collante alla carta.

  2. Nel frattempo frullate i biscotti con lo zucchero di canna. Versateli in una ciotola e amalgamateli con il burro fuso. A questo punto riprendete lo stampo dal frigorifero e con il composto ricoprite prima il bordo e a seguire la base. Pressate e compattate con le mani e riponete in frigorifero per 15/20′.

la crema

  1. Mentre la base riposa in frigorifero preparate la farcia: In una ciotola piuttosto capiente e fredda montate la panna fresca con lo zucchero a velo, a neve ben soda. Quindi con le fruste sempre in movimento aggiungente lo yogurt greco, avendo cura di eliminare in anticipo il liquido che si forma sulla superficie del barattolo. Amalgamate bene i due ingredienti e conservate in frigorifero. Riprendete lo stampo e facendo attenzione togliete dallo stampo la crosta. Per facilitare l’operazione aspettate un paio di minuti, sollevate il fondo e i lembi della carta da forno. Se invece avete utilizzato uno stampo normale foderato interamente con la carta da forno, sollevate la crostata con la carta da forno e successivamente scollate la carta e posizionatela sul piatto da portata. Riempite la crosta con la crema allo yogurt che avete preparato in precedenza. Livellate bene con un cucchiao. Fate riposare per 20′ in frigorifero.

  2. La base con il caldo estivo tende ad ammorbidirsi facilmente, quindi è consigliabile tenerla in firgorifero mentre preparate il topping di frutta.

Il topping di pesche noci

  1. Consiglio di fare questa operazione poco prima di servire il dolce, per mantenere la freschezza della frutta. Lavate e asciugate accuratamente le pesche noci e dopo averle private del nocciolo tagliatele a fettine sottili. Quindi distribuitele sulla superficie partendo dai bordi per poi finire al centro. Finite la decorazione con dei ribes rossi.

    La crostata con biscotti integrali, yogurt e pesche noci è pronta per essere servita

Crostata con biscotti integrali, yogurt e pesche noci

  1. crostata con biscotti integrali, yogurt e pesche noci
  2. crostata con biscotti integrali, yogurt e pesche noci
Seguimi anche su  facebook instagram e pinterest

Note e conservazione

La crostata con biscotti integrali, yogurt e pesche noci è semplice e veloce da preparare. Consiglio di prestare attenzione alla preparazione dello stampo per una buona riuscita della crosta. La base integrale può essere sostituita con i biscotti al cacao o dei semplici biscotti secchi. Prima di montare la panna conservate ciotola e fruste in freezer per 10′. Tutti gli ingredienti devono essere freddi. Se utilizzate una panna già zuccherata non aggiungete lo zucchero a velo. Il topping può essere sostituito con il tipo di frutta che preferite come fragole, ciliegie o mirtilli. In alternativa alla frutta fresca si può utilizzare il cioccolato fondente con nocciole tritate o semplicemente della nutella. La crostata fredda senza cottura si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

graziaintavola

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *