Zuppa di miglio e zucca

Un piatto caldo, saporito, semplice e genuino. Tipicamente autunnali, le zuppe di zucca sono un vero piacere per il palato e  piacciono a grandi e piccini. Sono ricche in gusto e vitamine e si preparano con una facilità estrema. Se arricchite con l’aggiunta di cereali (miglio, orzo, farro…) rappresentano anche un’ottima alternativa alla pasta.zuppa di zucca e miglio

Ingredienti per 2 persone

  • 400 g di zucca
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1/2 cipolla
  • 140 g di miglio decorticato
  • un paio di pomodorini o un po’ di concentrato di pomodoro
  • sale, pepe q.b
  • 2 foglie di basilico
  •  grana grattugiato q.b

Preparazione

  1. Pulire la zucca e tagliarla a cubetti.
  2. In una casseruola unire la zucca, l’olio, la cipolla affettata sottilmente, un paio di pomodorini, un paio di bicchieri di acqua, sale e pepe q.b.
  3. Far cuocere la zucca a fuoco moderato fino a che quest’ultima non risulta cotta ma ancora non del tutto sfatta (con il miglio cuocerà un’altra mezz’ora).
  4. Lavare il miglio con acqua fredda (non necessita di ammollo), scolarlo e aggiungerlo alla zucca. Se necessario aggiungere anche dell’altra acqua calda (il miglio assorbe acqua per due volte e mezzo il suo volume)
  5. Aggiustare di sale e cuocere il tutto per circa 20-30 minuti (sulla confezione del miglio troverete l’indicazione esatta dei tempi di cottura).
  6. A fine cottura spegnere la fiamma e aggiungere un paio di foglie di basilico e una spolverata di pepe.
  7. Servire la zuppa ben calda con un’abbondante spolverata di grana grattugiato.

miglio decorticatoIl miglio: un toccasana per capelli, unghie e non solo!

  • Il miglio (Panicum miliaceum) è un cereale fantastico conosciuto fin dalla preistoria. E’ annoverato tra gli alimenti base in India, Cina, Africa e Russia dove cresce spontaneamente.
  • E’ ricco di proprietà benefiche e come tutti i cereali ha un forte contenuto di carboidrati pertanto con le sue 378 Kcal/h rappresenta un’ottima fonte di energia.
  • Il chicco del miglio ha una forte percentuale di amido e in cottura tende ad addensarsi: per questo è particolarmente adatto alla preparazione di polpette, timballi e sformati.
  • E’ altresì ricco di sali minerali (fosforo e potassio), vitamine (A e del gruppo B), proteine e acido salicilico, elemento che fa benissimo per capelli, unghie, ciglia e denti nonché per pancreas e milza.
  • Il forte contenuto in fibre rende il miglio un ottimo alleato in caso di diete in quanto anche ridotte quantità riescono ad assicurare senso di sazietà e facilitano le funzioni intestinali.
  • Tra i fattori a favore del miglio c’è anche la sua naturale assenza di glutine che lo rende particolarmente apprezzato dalle persone celiache.

Se sei affaticata, in convalescenza, stanca o in stato interessante prova a variare la tua alimentazione e una volta a settimana sostituisci il tuo piatto di pasta con  questa zuppa e gioverai di tutte le proprietà benefiche del miglio.zuppa di zucca e miglio

Buon proseguimento e alla prossima ricetta!

Valeria

Precedente Torta Caprese Successivo Pasta espressa tonno & capperi

2 commenti su “Zuppa di miglio e zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.