Crea sito

Cipolline all’aceto balsamico con cottura al microonde

“Con patate e cipolle dentro l’orto, mai di fame nessuno è morto!” Mai più vero fu un proverbio! Patate e cipolle sono due alimenti che in casa non mancano quasi mai! Le patate risolvono senza troppi problemi la cena offrendo contorni o piatti unici sempre gustosi e ricchi di sostanza, mentre le cipolle rappresentano la classica base del soffritto all’italiana. cipolline borettaneIn realtà le cipolle possono essere trasformate anche  in gustosi contorni. In particolare le cipolle borettane, anche dette “cipolline” possono essere preparate all’agrodolce e fungere sia da antipasto che da accompagnamento a succulenti piatti a base di carne di maiale.

E allora, cosa aspettiamo? Cipolliamo?

Ingredienticipolline 6

  • 400 g di cipolle borettane
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 1 foglia di alloro
  • 2 cucchiai di aceto balsamico Giuseppe Giusti
  • 2 cucchiai rasi di zucchero

 

Preparazione

Pulire le cipolline, lavarle, asciugarle e punzecchiarle con una forchetta.preparazione cipolline all'aceto balsamico Metterle in un contenitore di pirex, aggiungere due cucchiai di olio, la foglia di alloro e un pizzico di sale. Coprire con il coperchio e far cuocere a 650 W per 8 minuti. Trascorsi gli otto minuti aggiungere l’aceto balsamico e lo zucchero. Mescolare e far cuocere altri 7 minuti senza coperchio. Verificare la cottura e servire fredde oppure leggermente intiepidite come contorno ad una portata a base di carne  o come antipasto.

cipolline 2

N.b: se non amate il gusto dell’aceto balsamico potete tranquillamente sostituirlo con una pari quantità di aceto bianco.

Se sceglierete di utilizzare l’aceto balsamico, prediligetene uno di ottima qualità come quello prodotto da Giuseppe Giusti. Un aceto balsamico abbastanza denso vi garantirà un effetto cremoso.

Lo sapevate  che?

Per sbucciare più facilmente le cipolline basta calarle per meno di un minuto in acqua bollente. Questa operazione vi semplificherà le cose, soprattutto se dovete pulire un’ingente quantità di cipolline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.