Torta Millefoglie

Torta Millefoglie, ricetta di un dolce delizioso, che tutti conoscono e amano. Oggi vi spiego come prepararla in modo perfetto, con la pasta sfoglia croccante al punto giusto e la crema soda, ma anche morbida, che permette un taglio perfetto! Parliamo quindi della ricetta della Torta millefoglie classica, la più buona e golosa, fatta in casa realizzata in modo semplice, come in pasticceria!

La Torta Millefoglie è un dolce francese chiamato “Mille-feuille” che significa proprio mille foglie, la cui ricetta originale è apparsa per la prima volta nel 1651 nel libro Cuisinier françois di François Pierre de La Varenne e poi perfezionata da Marie-Antoine Carême.

Il dolce è composto da tre strati di pasta sfoglia e crema pasticcera, che insieme formano una torta davvero spettacolare, di una bontà unica! Questa volta mi sono proprio superata. Nel corso degli anni, e dopo diversi tentativi di creare la millefoglie perfetta, questa volta credo di esserci riuscita. Vi assicuro che è sublime! Vi avevo già proposto la Torta millefoglie alla crema in forma tonda, la Millefoglie al cioccolato monoporzione, la Millefoglie senza cottura e anche la Millefoglie di pandoro. Ora torno alla ricetta della Torta millefoglie che tutti conoscono, nella sua versione più classica!

Torta Millefoglie, ricetta dolce francese amato da tutti: come farla perfetta, come in pasticceria!

Torta millefoglie ricetta dolce millefoglie alla crema
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo (230 g) Pasta Sfoglia (rettangolare)
  • 450 ml Latte intero
  • 150 g Zucchero
  • 30 g Farina
  • 15 g Fecola di patate
  • 6 Tuorli medi
  • Mezzo Baccello di vaniglia
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Come fare la millefoglie

    Per preparare la millefoglie fatta in casa dovrete stare prestare attenzione a due cose:

    1) la cottura della pasta sfoglia per la millefoglie

    2) realizzare una crema pasticcera soda, che non cola dal dolce, ma che risulta morbida e vellutata al palato.

  2. Per la pasta sfoglia potete utilizzare sia quella pronta, che preparare la sfoglia fatta in casa. Vi assicuro che avrete un’ottima torta millefoglie anche con la sfoglia del banco frigo. In cottura verrà aggiunto dello zucchero che permette alla sfoglia di caramellare e di impermeabilizzarsi, in modo che rimanga croccante anche a contatto con la crema. Anche il giorno dopo è perfetta!

  3. La crema che utilizzo una variante della mia crema pasticcera classica, in modo che risulti perfetta per la millefoglie. Preparatela in anticipo, dato che verrà utilizzata solo quando è completamente raffreddata.

  4. Torta millefoglie: ricetta e preparazione

    Per prima cosa prepariamo la crema pasticcera per il dolce millefoglie.

    Mettete a scaldare il latte in un pentolino piuttosto grande e antiaderente, insieme ai semi di mezza bacca di vaniglia.

  5. In una scodella, ponete i tuorli d’uovo con lo zucchero e un pizzico di sale e montate con le fruste, fino ad ottenere un composto chiaro. Unite la farina e la fecola setacciate e il latte caldo poco alla volta. Mescolate ancora con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Torta millefoglie: la crema pasticcera
  6. Versate il tutto in un pentolino e fate cuocere, a fiamma moderata, sempre mescolando con una frusta, finchè la crema non si sarà addensata.

    Appena pronta, versatela in un contenitore con la pellicola a contatto. Lasciate raffreddare una decina di minuti e poi in frigorifero per 1-2 ore, in modo che diventi completamente fredda.

    La crema per la Millefoglie pronta
  7. Millefoglie: la cottura della pasta sfoglia

    Estraete il rotolo dal frigo 5 minuti prima di utilizzarlo.

    Accendete il forno statico a 200°C

    Cottura della pasta sfoglia per la torta millefoglie
  8. Con un righello misurate il lato lungo e dividetelo in 3 parti uguali (i miei erano da 10,5 cm ciascuno).

    Bucherellate con il buca sfoglia o con i rebbi di una forchetta tutta la superficie della sfoglia e infornate a 200°C per ca. 17 minuti. Estraetela velocemente, alzate la temperatura del forno a 240°C, spolverizzate entrambi i lati di zucchero a velo e infornate per 3 minuti.

    Le sfoglie dovranno risultare dorate con lo zucchero sciolto e caramellato. Lasciate raffreddare.

    Cottura della pasta sfoglia per la torta millefoglie
  9. Come assemblare la Torta Millefoglie

    Quando la crema per la millefoglie è raffreddata completamente, rimuovete la pellicola e mescolate con una frusta, in modo da darle vigore e lucentezza. Ponetela in un sac à poche (senza bocchetta) e tagliate la punta a ca. 1 cm.

    Sul vassoio da portata mettete qualche ciuffo di crema che servirà per tenere ferma la vostra torta millefoglie e non farla scivolare via.

  10. Prendete la pasta sfoglia e con un coltello limate qualche millimetro da tutti i bordi. Questa operazione serve per far vedere bene le mille foglie della pasta. Con le bricioline potete decorare il bordo, se vi piace.

  11. Appoggiate sopra il primo strato di sfoglia e create tanti ciuffi di crema, partendo prima dal bordo esterno e poi riempiendo l’interno. Dovrete utilizzare metà della crema pasticcera. Lasciate circa mezzo centimetro dal bordo in modo che la crema abbia un po’ di gioco e non fuoriesca.

    Torta Millefoglie: l'assemblaggio
  12. Coprite con il secondo strato di sfoglia e premete leggermente. Farcite con i ciuffi di crema come sopra, in modo da terminarla.

    In ultimo, appoggiate sopra il terzo strato e premete piano piano.

    Dolce millefoglie: fase finale
  13. La vostra Torta Millefoglie è pronta! Lasciatela 1 oretta in frigorifero in modo che crema e sfoglia si amalgamino e il taglio sia davvero perfetto! Decorate con abbondante zucchero a velo prima di servire. Avete visto che la ricetta della Millefoglie alla crema è piuttosto semplice?

  14. Millefoglie: conservazione della torta

    La Torta Millefoglie si conserva in frigorifero per 3 giorni. Se vi avanza qualche fetta, potete anche congelarla, ed estrarla dal freezer la sera prima di gustarvela.

    Potete preparare il dolce anche il giorno prima, la sfoglia non diventerà umida e molliccia, ma risulterà sempre croccante.

    Torta millefoglie ricetta dolce millefoglie
  15. Se vi servono più dosi del dolce

    Con questa ricetta vi verrà una torta millefoglie da 6 persone. Se vi serve più grande, potete utilizzare 2 rotoli rettangolari di sfoglia che andrete ad unire dal lato corto per ca. 1 cm e poi premendo bene per fare aderire. Dovrete nuovamente misurare la lunghezza e dividere in 3 parti uguali. Lo strato in cui si vedrà l’unione delle due sfoglie lo lasciate sotto. Preparate doppia dose di crema e avrete una millefoglie quasi quadrata, sicuramente più larga, che servirà più persone (ca. 12 persone). Oppure potete preparare la Torta millefoglie alla crema tonda.

  16. Torta Millefoglie: ricette varianti

    La ricetta originale della torta millefoglie è con la crema pasticcera. Da li sono nati numerose varianti. Potete preparare la Millefoglie con crema chantilly o con crema diplomatica. Oppure creando uno stato di crema pasticcera al cioccolato e uno normale. Potete aggiungere fragole, frutti di bosco o gocce di cioccolato, in base alla vostra fantasia.

  17. Torta millefoglie con glassa

    Una versione molto famosa è anche con la glassa di zucchero in superficie al posto dello zucchero a velo. Potete realizzarla unendo in una ciotolina 200 g di zucchero a velo con 2-3 cucchiai di acqua fino ad ottenere una glassa densa da stendere sopra. Per aromatizzarla al limone, sostituite l’acqua con il succo di limone fresco (vedi la glassa all’acqua).

  18. Millefoglie a cuore

    Per San Valentino potete preparare anche una versione della Torta millefoglie a cuore. Vi basterà sagomare la sfoglia a forma di cuore, utilizzando un cuore disegnato su un cartoncino o su carta da forno. In quel caso vi serviranno due rotoli! In alternativa potete preparare la Millefoglie al cioccolato monoporzione.

Leyla consiglia…

Da provare anche:

Da non perdere il mio speciale TORTE DI COMPLEANNO con tante ricette semplici per fare bella figura!

Ricetta originale sul blog dal 25.04.2012 – ora in versione aggiornata con le nuove foto!

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Insalata di riso Successivo Pizzette veloci e morbidissime, senza lievitazione

2 commenti su “Torta Millefoglie

  1. Dolly il said:

    Ciao, ho fatto questo dolce sabato, ma quando ho mischiato la crema pasticcera con la panna e le fragole a pezzetti, è diventata liquida (anche se entrambi erano abbastanza dense), ho risolto il problema aggiungendo i fogli di gelatina. Non sarà perchè le fragole rilasciano il liquido? Come devo fare per la prossima volta? Grazie.

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Dolly !! Forse effettivamente le fragole hanno rilasciato liquido. Prova nell’altra versione, aggiungendo le fettine di fragole solo dopo aver messo la crema sulla sfoglia. Buon pomeriggio, Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.