Crema Chantilly vera, ricetta base originale

Oggi vi propongo la ricetta della Crema Chantilly vera e intendo la Chantilly originale: panna fresca aromatizzata alla vaniglia. Una ricetta davvero semplicissima che vi servirà per riempire i bignè, creare i profiteroles, per farcire le torte (buonissima con la torta al cioccolato), per dolci al cucchiaio, ecc…

Spesso in Italia, la Crema Chantilly vera viene confusa con la Crema diplomatica che è una crema pasticcera con aggiunta di panna montata (QUI trovate la ricetta).

Le dosi che vi indico sono per farcire una torta da 24 cm. Se vi serve per piccole decorazioni o per dolci al cucchiaio o per bignè, potete anche prepararne solo mezza dose.

crema chantilly vera la vera crema chantilly come si fa la vera crema chantilly ricetta vera della chantilly ricetta originale della chantilly ricetta originale della crema chantilly ricetta crema per farcire ricetta crema per torte crema per farcitura ricette creme veloci ricette crema facili ricette creme semplici ricette creme superveloci ricette creme con panna crema per torte ricetta crema per torte ricette base creme crema per farcire le torte crema per bignè creme per farcire i profiteroles creme per profiteroles creme per profiterol crema con panna panna vaniglia zucchero a velo crema di panna e vaniglia crema di panna al gusto di vaniglia crema alla vaniglia ricette base creme baccello di vaniglia semi di vaniglia aroma di vaniglia ricette creme Dulcisss in forno by Leyla creme di Leyla

INGREDIENTI (per farcire una torta da 24 cm)

500 ml di panna fresca da montare (non zuccherata)

100 g. di zucchero a velo

2 baccelli di vaniglia

Preparazione della Crema Chantilly vera

Per preparare la Crema Chantilly vera dovrete iniziare la sera prima. Ma non vi spaventate. Ci metterete davvero poco. E’ una ricetta superveloce !! 🙂

Versate la panna fresca liquida in un contenitore ermetico. Tagliate i bacelli di vaniglia per la lunghezza ed estraete i semi di vaniglia. In genere mi aiuto con un cucchiaino, in modo da estrarre tutto l’interno. Mettete i semi di vaniglia nella panna, chiudete il contenitore e mettete in frigo tutta la notte.

Se non avete i baccelli di vaniglia potete usare anche 3 bustine di vanillina (2 dose per la ½ dose), ma vi assicuro che NON è la stessa cosa !

Il giorno dopo, con una garza o un piccolo telo di cotone, filtrate la panna, in modo che i semi di vaniglia non rimangano nella preparazione. Vi dirò la verità. Purtroppo sotto mano non avevo nulla per filtrare e alla fine li ho lasciati ! La Crema Chantilly vera è venuta bene lo stesso !

Iniziate a montare la panna aromatizzata con la vaniglia. Quando inizia a prendere consistenza aggiungete a cucchiaiate, sempre con le fruste in funzione, lo zucchero a velo.

In pochi minuti la Crema Chantilly vera è pronta !! 🙂

Questa crema verrà soffice come la panna montata. Per torte decorate o non decorate potete seguire i consigli che trovate nella ricetta della Crema di panna, in modo da avere una crema più consistente.

Buoni pasticci !! Leyla

*** Seguimi anche su Facebook —> clicca su Dulcisss in forno ***

Precedente Red Velvet Cupcakes, ricetta Successivo Palline al cioccolato e mascarpone con cocco, ricetta

8 commenti su “Crema Chantilly vera, ricetta base originale

  1. Laura il said:

    Ciao Leyla, non conoscevo la ricetta orginale, sai? Grazie! Vorrei chiederti: per ottenere una panna color blu jeans ( il colore della tuta dei Minions 🙂 ) e color verde è possibile usare rispettivamente mirtilli o more e farina di pistacchi? Non voglio usare coloranti, se possibile. Grazie ciao Laura

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Laura ! Che bella domanda difficile ! Per fare il blu ti servono effettivamente mirtilli e more, ma sinceramente non ho mai provato a colorare la panna. Comunque potresti frullare i frutti e poi scaldarli per fare evaporare l’acqua. E solo a quel punto aggiungerli alla preparazione. Fammi sapere. Leyla

  2. lella il said:

    Ciao Leyla, secondo te, quanta panna dovremmo usare (non abbiamo ancora deciso quale teglia usare 🙂 ) per ricoprire una torta diametro 24? Per una torta diametro 26? Per una torta quadrata con lato cm 24? Ed una torta diametro 20 e altezza 10? Grazieeeeeeeeeeee, ciao Paoletta

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Paoletta ! E’ sempre molto difficile da dire a priori ! Dipende anche se é solo copertura o anche farcitura. Indicativamente utilizzerei 500 g per la torta da 24 cm e 800 per quella da 26 cm. Leyla

  3. tiziana il said:

    ciao leyla che post interessante! questa primavera vorrei preparare una torta con panna e fragole (mangerei fragole da mattina a sera 🙂 ), panna bianca e panna rosa, quindi seguirò i consigli che hai dato anche nei commenti..…. non sarei mai arrivata a pensare di scaldare la frutta per farla evaporare, grazie!!! Curiosità: con i mirtilli blu non si ottiene un colore rosa? Ciao Tiziana grazie

    • Dulcisss in forno il said:

      Scaldando la frutta il colore viene piú concentrato. Recentemente ho utilizzato per una crema al mascarpone dei mirtilli neri ed é diventata lilla. Ma ne ho messi pochi. E’ da provare aumentando le dosi o utilizzando le more. E’ sempre difficile senza utilizzare coloranti artificiali. Leyla

  4. Lella e Paoletta il said:

    Ciao Leyla, sì, come abbiamo scritto intendevamo solo copertura, abbiamo usato la teglia diametro 26, e seguito le tue istruzioni: perfetta! Ne è avanzata un po’, ma meglio così! Se avessimo deciso noi le dosi avremo fatto o troppo poco o troppo-troppo 😉 Grazie Lella e Paoletta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.