Torta Millefoglie alla crema e fragole

Per un compleanno speciale, ho voluto preparare la Torta Millefoglie, la versione tonda della classica Millefoglie rettangolare.

Adoro la Torta Millefoglie, a tal punto che è diventata anche la mia Torta di nozze. In due versioni: crema e fragole e crema e cioccolato. Impossibile scegliere la mia preferita.

Oggi vi lascio la ricetta della Torta millefoglie farcita con crema e fragole. Per la pasta sfoglia potete utilizzare i dischi di sfoglia che si trovano già pronti, oppure utilizzare il panetto di pasta sfoglia surgelata, oppure preparare da soli anche la Pasta sfoglia. QUI trovate la versione del Maestro Ernst Knam.

Come farcitura ho utilizzato la crema diplomatica e qualche fragola, richiesta della festeggiata, che fortunatamente ho trovato ancora in giro. Potete farcire anche solo con la crema, oppure utilizzare delle gocce di cioccolato.

Ecco la ricetta della Torta Millefoglie alla crema:

Torta millefoglie alla crema diplomatica e fragole torta millefoglie con crema chantilly torta millefoglie con crema e fragole mille foglie millefoglie chantilly e fragole millefoglie alle fragole ricetta ricetta dolce ricetta facile ricetta semplice ricetta con la frutta ricetta con le fragole pasta sfoglia ricetta millefoglie crema pasticcera glassa all'albume Dulcisss in forno by Leyla

INGREDIENTI (tortiera da 24 cm – 12 porzioni)

3 dischi di pasta sfoglia pronta da 230 g
250 g di fragole
zucchero a velo

Per la crema

500 ml di latte
4 tuorli
60 g di farina
1 baccello di vaniglia
150 g di zucchero
200 ml di panna fresca da montare
1 cucchiaio di rum

Preparazione della Torta Millefoglie alla crema

Come vi ho premesso, in questa ricetta ho utilizzato i dischi di pasta sfoglia pronta del banco frigo. Potete utilizzare anche il panetto surgelato da 500 g oppure farla in casa con la ricetta che trovate QUI. Effettivamente facendola a casa viene ancora meglio, ma la versione della Torta Millefoglie che vi lascio viene bene anche con i rotolo di sfoglia pronti (e senz’altro più veloce).

Per prima cosa preparate la crema pasticcera, seguendo la ricetta che trovate QUI, utilizzando solo 4 tuorli. Quando la crema è quasi pronta, ancora nella pentola, aggiungete il cucchiaio di rum che dà un buon gusto. Mescolate ancora e trasferite la crema in una scodella capiente.

Mescolate ogni tanto, in modo da farla raffreddare senza formare la pellicina e poi riponete in frigo.

Accendete il forno a 200°

Per i dischi di pasta sfoglia, dovrete stendere la pasta davvero sottile, ca. 1 – 1,5 mm di spessore. E’ importante perchè i dischi devono essere sottilissimi, anche se poi in cottura un pochino si gonfieranno. 

Aprite un disco di pasta sfoglia e stendetelo ancora un pochino. Bucate con il buca sfoglia o con i rebbi di una forchetta tutta la superficie della sfoglia e infornate a 200° per ca. 17 minuti. Estraetela velocemente, spolverizzate entrambi i lati di zucchero a velo e infornate a 240° per 3 minuti.

Torta Millefoglie alla crema e fragole Dulcisss in forno by Leyla

Appena estratta dal forno, prendete un cerchio per torte e o una tortiera della misura della torta che state realizzando e ponetelo al centro della sfoglia. Ritagliate il cerchio con un coltellino affilato e mettete da parte. Tenete anche il contorno che vi servirà per decorare la torta.

Fate lo stesso procedimento per gli altri 2 dischi di pasta sfoglia.

Se utilizzate il panetto o la sfoglia fatta in casa, dovrete dividere il panetto in 3 parti e stendere più sottilmente possibile dei rettangoli, almeno 3-4 cm più grandi della vostra tortiera. In cottura la sfoglia tende a ritirarsi. Per il resto seguite le indicazioni come sopra.

Ora ultimiamo la crema diplomatica, aggiungendo alla crema pasticcera 200 ml di panna montata. Se la crema fosse troppo densa, passatela con le fruste elettriche.

Ora ponete 1 cucchiaiata di crema al centro del vassoio da portata e sistemate sopra il primo disco di pasta sfoglia. Inserite il cerchio per torte, includendo il primo disco, che servirà per fare in modo che la crema non debordi. Con il sac à poche farcite il disco con tanti anelli di crema, utilizzando metà della crema che avete preparato e sopra delle fettine di fragole.

Ricoprite con un altro disco e poi ancora con crema e fragole e poi con il terzo disco. Mettete in frigo per far rassodare ca. 3 ore oppure preparatela il giorno prima, in modo da lasciarla in frigo tutta la notte.

Torta Millefoglie alla crema e fragole Dulcisss in forno by Leyla

Prima di servirla, estraetela dal cerchio apribile per torte, cospargete su tutti i bordi le bricioline di pasta sfoglia avanzata precedentemente e spolverate di abbondante zucchero a velo !

La vostra Torta millefoglie è pronta !

Torta Millefoglie alla crema Dulcisss in forno by Leyla

Author: Dulcisss in forno by Leyla

Torta Millefoglie alla crema e fragole Dulcisss in forno by Leyla

Precedente Pasta sfoglia fatta in casa di Ernst Knam Successivo Omelette di pan di spagna alla panna e frutta

9 commenti su “Torta Millefoglie alla crema e fragole

  1. Patty il said:

    Ho la sfoglia fatta da me di Ernst Knam. Però mi chiedevo componendo la sfoglia con la crema il giorno prima , la sfoglia non perde la friabilità?

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Patty ! Mettendo lo zucchero a velo sulla sfoglia negli ultimi minuti di forno, si crea uno strato protettivo di zucchero caramellato. Il giorno dopo non risente più di tanto l’umidità della crema. Puoi farla anche dalla mattina al pomeriggio/sera, considerando i tempi di riposo in frigo. Leyla

      • Patty il said:

        Vuoi dire che 10 minuti prima di finire la cottura la esco dal forno, la spolvero di zucchero a velo e la rimetto in forno? E appena fredda la farcisco? Grazie lo

  2. Patty il said:

    Vuoi dire che 10 minuti prima di finire la cottura la esco dal forno, la spolvero di zucchero a velo e la rimetto in forno? E appena fredda la farcisco? Grazie lo

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Patty ! No, devi cuocere la sfoglia per 18 minuti, tiri fuori, spolveri di zucchero a velo e rimetti in forno per 3-4 minuti. Attenta solo che non diventi troppo dorata. Eventualmente la estrai qualche minuto prima dei 18 minuti. Io ho calcolato con il mio forno. Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.