Cotoletta impanata alla viennese: l’originale Wiener Schnitzel

E rieccoci con una ricetta della tradizione tedesca: la cotoletta impanata alla viennese, la famosa Wiener Schnitzel !! La traduzione esatta è cotoletta alla viennese, originale di Vienna, ma è anche una ricetta tipica tirolese della mia regione.

Non c’è ristorante in Alto Adige in cui non viene proposta. Un piatto amato sia dai bambini che dagli adulti, compreso mio marito (e io !).

Per preparare l’originale Wiener Schnitzel potete utilizzare sia carne di maiale che di vitello. Io preferisco utilizzare il vitello, per una cotoletta impanata più leggera e gustosa.

Prepararla è molto semplice, dovrete solo seguire qualche trucco e la perfetta Wiener Schnitzel sarà anche sulla vostra tavola !

Ecco la ricetta della Cotoletta impanata alla viennese.

cotoletta impanata alla viennese wiener schnitzel wienerschnitzel cotoletta viennese cotoletta alla milanese cotoletta di vienna cotoletta panata cotoletta dorata cotoletta inpanata fettina dorata fettina impanata fettina inpanata fettina panata cotoletta alla milanese wiener schnitzel trucchi per una wiener schnitzel perfetta impanatura perfetta doratura perfetta inpanatura perfetta panatura perfetta impanatura con la farina pastella per wiener schnitzel bistecca alla milanese bistecca impanata bistecca inpanata bistecca dorata bistecca panata la cotoletta impanata perfetta come fare la wiener schnitzel perfetta ricetta orginale wiener schnitzel ricetta vera wiener schnitzel ricetta di vienna wiener schnitzel ricetta wiener schnitzel originale cotoletta impanata alla milanese cotoletta impanata per bambini cotoletta impanata ricetta impanatura cotoletta cotoletta di vitello cotoletta di maiale carne di vitello carne di maiale bistecca milanese in tedesco ricetta tirolese alto cotoletta alla milanese alto adige sudtirol suedtirol wiener schnitzel ingredienti ricetta facile ricetta semplice ricetta veloce cotoletta fritta ricetta economica wiener schnitzel tirolese secondo piatto ricetta secondo piatto secondi piatti Dulcisss in forno by Leyla secondi leyla

INGREDIENTI (2 persone)

300 g. di fettine di vitello sottili (fesa)

1 uovo

pane grattugiato

farina

sale, pepe

olio di semi di arachide o burro chiarificato

Preparazione della Cotoletta impanata alla viennese o Wiener Schnitzel

Controllate le fettine di vitello ed eliminate eventuali nervetti. Devono essere sottilissime. Se non lo fossero, appoggiate sopra ogni fettina un foglio di carta da forno e battetele con un batticarne.

Infarinate ogni fettina di vitello e togliete la farina in eccesso. Sbattete un uovo con una forchetta e aggiungete un pizzico di sale e una spolverata di pepe.

Passate le fettine infarinate nell’uovo, prima da una parte e poi dall’altra e successivamente nel pane grattugiato, premendo un pochino.

cotoletta impanata alla viennese wiener schnitzel wienerschnitzel cotoletta viennese cotoletta alla milanese cotoletta di vienna cotoletta panata cotoletta dorata cotoletta inpanata fettina dorata fettina impanata fettina inpanata fettina panata cotoletta alla milanese wiener schnitzel trucchi per una wiener schnitzel perfetta impanatura perfetta doratura perfetta inpanatura perfetta panatura perfetta impanatura con la farina pastella per wiener schnitzel bistecca alla milanese bistecca impanata bistecca inpanata bistecca dorata bistecca panata la cotoletta impanata perfetta come fare la wiener schnitzel perfetta ricetta orginale wiener schnitzel ricetta vera wiener schnitzel ricetta di vienna wiener schnitzel ricetta wiener schnitzel originale cotoletta impanata alla milanese cotoletta impanata per bambini cotoletta impanata ricetta impanatura cotoletta cotoletta di vitello cotoletta di maiale carne di vitello carne di maiale bistecca milanese in tedesco ricetta tirolese alto cotoletta alla milanese alto adige sudtirol suedtirol wiener schnitzel ingredienti ricetta facile ricetta semplice ricetta veloce cotoletta fritta ricetta economica wiener schnitzel tirolese secondo piatto ricetta secondo piatto secondi piatti Dulcisss in forno by Leyla secondi leyla Cucinate la cotoletta impanata in una padella larga con abbondante olio di semi di arachide bollente. E’ importante che l’olio sia caldissimo e che ce ne sia tanto, fino ad immergere quasi completamente la fettina. Muovete la padella per fare in modo che l’olio rimanga in movimento, per permettere che l’impanatura si sollevi, ottenendo la tipica forma ondulata.

Cucinate la carne per qualche minuto e poi giratela, aiutandovi con una palettina. Non infilzate la fettina con una forchetta, potrebbe rovinarvi la bella impanatura che state creando ! Anche questo è importante !

Quando la cotoletta impanata è dorata da entrambi i lati (non passerà molto tempo), estraetela con una schiumarola e ponetela su un foglio di carta assorbente per asciugarla dall’olio in eccesso.

Servite la Wiener Schnitzel con patate fritte (un classico) o con un’insalata di patate tedesca o con l‘insalata di cappuccio tirolese e con marmellata di mirtilli rossi. Non avrete mica storto il naso ? Ebbene si, qui in Alto Adige viene servita accompagnata da questa marmellata e ho visto spesso che la usavano come “salsina” da mettere su ogni boccone di cotoletta impanata ! Sinceramente non amo questo accostamento, ma, per completezza, ve l’ho scritto ! 😉

Consiglio

Potete utilizzare per friggere anche il burro chiarificato, come per le Cotolette di pollo. E questa è stata una scoperta: ha un punto di fumo molto più alto del burro (quasi il doppio) e persino superiore all’olio di semi di arachidi. Gusto gradevole, vi risulterà una frittura un po’ più sana e leggera.

*** Seguimi anche su Facebook —> clicca su Dulcisss in forno ***

Precedente Panna cotta con le fragole in bicchiere o coppette Successivo Frittura di totani e calamari, dorata e leggera

9 commenti su “Cotoletta impanata alla viennese: l’originale Wiener Schnitzel

  1. Leyla ti prego metti la ricetta dell’insalata di patate! La vedo là, dietro gli Schnitzel, e mi dice 😀 non sono mai riuscita a prepararla ‘alla tedesca’, figurati che un giorno ne avevo talmente voglia che sono andata a comprare quella preconfezionata al Lidl! 😛

  2. willy lund il said:

    Al posto della farina,uso la semola rimacinata.Fai la prova,e vedrai che non è come la farina che facilmente fa grumi.

    • Dulcisss in forno il said:

      Grazie per il consiglio Willy Lund ! Ogni tanto, per i fritti, uso la semola rimacinata. Questa è la ricetta per preparare la cotoletta viennese “originale” che prevede farina e pan grattato. E’ davvero ottima ! Se ti capita, provala. Poi fammi sapere, Leyla

  3. francesca il said:

    Ciao 🙂 secondo me la ricetta non è del tutto corretta.
    La cotoletta viennese deve essere fritta nel burro aromatizzato con scorza di limone.
    Altrimenti non verrà come deve.
    Saluti da un’austriaca. 🙂

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Francesca !! In effetti questa è la versione della “Cotoletta alla viennese” che prepariamo da noi, dato che anche in Alto Adige è piuttosto tipica. Proverò senz’altro anche la tua versione. Ti ringrazio di cuore per avermi lasciato il commento. Leyla

  4. Gianfranco il said:

    A me piacciono molto di più se fatte con carne di maiale (fesa) e tutt’altro che sottili.

    Un giorno, di passaggio a Bologna, andai a mangiare in un Ristorante del Centro storico, ed ordinai, dal menù, una Wiener Schnitzel, appunto, raccomandando al cameriere che fosse di carne suina. Dopo un po’, dalle cucine emerse il cuoco – tedesco, per inciso – per salutare e ringraziare, così disse lui, un Cliente che, finalmente, gli aveva chiesto quel tipo di carne. Carino, no?

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.