Scaloppine al limone, per una cena diversa

Scaloppine al limone. Trovo che le scaloppine siano proprio una bella idea per la cena. Le fettine di vitello sono molto morbide e la farina conferisce un gusto tutto particolare. Sono senz’altro molto gustose. Di solito le faccio semplicemente in padella, al massimo aggiungo un po’ di rosmarino, sale e pepe.

Questa volta ho voluto preparare le Scaloppine al limone. Ma non troppo limonose, perchè a mio marito non piace quando il limone è troppo forte. Ecco come ho fatto.

scaloppine al limone fettine di vitello infarinate al limone scaloppine veloci scaloppine di vitello secondo piatto idee per cena carne veloce e semplice scaloppine semplici al limone ricetta facile ricetta semplice ricetta veloce ricetta estiva carne estiva piatto leggero ricetta economica secondo piatto ricetta secondo piatto secondi piatti Dulcisss in forno by Leyla secondi leyla

INGREDIENTI (2 persone)

4 fettine di vitello (noce o fesa, ca. 400 g.)

1 limone

50 ml di vino bianco

farina q.b.

20 g. di burro

olio extravergine di oliva

sale, pepe

Preparazione delle Scaloppine al limone

Controllate le fettine di vitello ed eliminate eventuali nervetti. Devono essere sottilissime. Se non lo fossero, appoggiate sopra ogni fettina un foglio di carta da forno e battetele con un batticarne.

Infarinate ogni fettina di vitello.

In una padella antiaderente fate sciogliere il burro con 2 cucchiai di olio. Appena è caldo adagiate sopra le fettine di vitello infarinate.

Fate rosolare a fuoco vivo da entrambi le parti per qualche minuto. Salate e pepate la carne e aggiungete il succo del limone mischiato al vino bianco.

Abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per ca. 5 minuti.

Servite con le Scaloppine al limone calde, decorate con fette di limone (o scorza di limone) e un rametto di rosmarino. Accompagnate le Scaloppine al limone con purè oppure con un’insalata.

Author: Dulcisss in forno by Leyla

Scaloppine al limone, per una cena diversa Dulcisss in forno by Leyla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.