Cotoletta alla valdostana

Cotoletta alla valdostana, una ricetta semplice per della carne piena di gusto, saporita, che piacerà a tutta la famiglia! La bistecca alla valdostana non è altro che la cotoletta di vitello con prosciutto e formaggio, simile ad un cordon bleu.

La ricetta valdostana prevede che le cotolette vengano farcite con fontina e prosciutto cotto e passate prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Vengono poi fritte nel burro, meglio se burro chiarificato, un po’ come nell’originale Wiener Schnitzel o cotoletta viennese. Come taglio di carne, si utilizzano le costolette di vitello (lombata senza osso, da qui il nome di costolette alla valdostana), ma vanno bene anche controfiletto o noce o fesa di vitello.

Ve lo dico! La cotoletta alla valdostana è davvero da leccarsi i baffi! Il gusto delicato del vitello viene arricchito da quello della fontina, creando un abbinamento straordinario! Ecco la ricetta delle Cotolette valdostane!

Cotoletta alla valdostana, ricetta semplice e deliziosa

Cotoletta alla valdostana - Carne alla valdostana, ricetta bistecca alla valdostana
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Fettine di vitello 800 g
  • Prosciutto cotto 150 g
  • Fontina 120 g
  • Uova medie 2
  • Farina q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Sale, pepe
  • Burro chiarificato (per friggere) 200 g

Preparazione

  1. Cotoletta alla valdostana: ricetta e preparazione

    Prendete le fettine di carne, inseritele tra due fogli di carta da forno e assottigliatele con un batticarne.

    Cotoletta alla valdostana: la farcitura con prosciutto e formaggio
  2. La farcitura della cotoletta alla valdostana è formata da prosciutto e formaggio. Prendete una fetta di fontina, tagliatela a metà, aggiungete sopra del prosciutto cotto e ricoprite con l’altra metà di fontina, come a formare un sandwich. Mettete il ripieno sopra la fettina di carne, stando attenti che rimangano i bordi liberi, e ricoprite con l’altro lembo di carne, piegando la carne in due.

    Bistecca alla valdostana: preparazione
  3. Proseguite allo stesso modo con il resto degli ingredienti.

    Infarinate molto bene le cotolette alla valdostana da entrambi i lati, premendo bene i bordi con le dita per sigillarli.

  4. Poi passatele nelle uova sbattute con un pizzico di sale e pepe e, infine nel pangrattato.

    Cotoletta alla valdostana: la panatura
  5. In una padella fate sciogliere il burro chiarificato, quando sarà ben caldo e inizierà a fare le bollicine, adagiate qualche cotoletta valdostana alla volta, facendo rosolare entrambi i lati per ca. 4-5 minuti, fino a doratura.

    Cottura della cotella alla valdostana
  6. Eliminate il grasso in eccesso con della carta assorbente e poi servite, calde e filanti.

  7. Cotoletta alla valdostana al forno

    Potete preparare anche una versione più leggera cotta al forno, mettendo in una teglia le cotolette realizzate allo stesso modo, irrorate con un filo di olio. Infornate nel forno statico preriscaldato a 180°C per ca. 30 minuti, girandole a metà cottura. A fine cottura, azionate il grill per 2-3 minuti per averle più dorate. Ovviamente fritte sono più golose.

    Cotoletta alla valdostana - Carne alla valdostana, ricetta bistecca alla valdostana

Leyla consiglia…

Al posto della originale fontina, potete utilizzare anche della provola o scamorza affumicata.

Potete utilizzare anche le fettine di pollo, vengono buone lo stesso, un po’ come il Petto di pollo con prosciutto e formaggio o i Cordon Bleu di pollo.

Se non riuscite a reperire il burro chiarificato, utilizzate dell’olio di semi per friggere (arachide, girasole).

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Rotolo panna e fragole Successivo Torta carote e amaretti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.