Insalata di patate tedesca: la Kartoffelsalat

Insalata di patate tedesca, ricetta della famosa Kartoffelsalat, un contorno che rientra tra i piatti tipici tirolesi della mia regione. Se siete venuti in Alto Adige, avete sicuramente apprezzato l’Insalata di patate tirolese (o altoatesina), dato che è un contorno molto diffuso che servono in tutti i ristoranti, in special modo con la mitica Wiener Schnitzel.

La Kartoffelsalat o Insalata di patate alla tedesca è davvero speciale! Oggi vedremo il suo segreto e qualche trucco per prepararla al meglio: deve essere super cremosa, morbida, avvolgente, senza utilizzare la maionese.

L’insalata di patate tedesca viene chiamata anche Insalata di patate bavarese, dato che è una specialità della Baviera, ed è diffusa comunque in tutta la Germania, Austria e Alto Adige. La ricetta della Kartoffelsalat è identica: sempre a base di patate lesse a fette, erba cipollina e il brodo di carne. Che sia un’insalata di patate austriaca o tedesca o tirolese, io ve la consiglio!

Quando c’è una grigliata o un piatto di carne, non può assolutamente mancare. Non vi dirò quanto è buona! Provatela e poi ditemi ! Ecco la ricetta dell’Insalata di patate tedesca dell’Alto Adige, la mitica Kartoffelsalat, nella sua ricetta originale!

Da provare anche:

PATATE SALTATE IN PADELLA

INSALATA DI CAVOLO CAPPUCCIO

CANEDERLI ALLO SPECK

UOVA SPECK E PATATE

SPATZLE

GULASCH

Insalata di patate tedesca ricetta
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaTedesca

Kartoffelsalat: ricetta e preparazione

800 g patate
5 cucchiai olio extravergine d’oliva (40 g)
2 cucchiai aceto di mele (o aceto di vino )
1 cucchiaino senape
q.b. erba cipollina
q.b. sale
q.b. pepe bianco
Mezzo l brodo di carne
107,24 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 107,24 (Kcal)
  • Carboidrati 15,77 (g) di cui Zuccheri 0,78 (g)
  • Proteine 2,19 (g)
  • Grassi 4,31 (g) di cui saturi 0,64 (g)di cui insaturi 0,09 (g)
  • Fibre 1,97 (g)
  • Sodio 180,33 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Come fare l’Insalata di patate tedesca

Volete preparare una perfetta Kartoffelsalat? Ecco i trucchi per avere un’Insalata di patate tedesca da leccarsi i baffi, con tutta la cremosità che la contraddistingue.

1) Scegliere la patata giusta. E’ importantissimo scegliere una tipologia di patata adatta alle insalate. Sono perfette le patate a pasta gialla o le patate rosse o comunque quelle sode alla cottura. Assolutamente non quelle farinose.

2) Utilizzare il brodo di carne per condire l’insalata di patate. Anche questo è molto importante. Serve a mantenere le fette di patate lesse perfette senza abbondare troppo di olio. Insieme agli altri ingredienti darà origine al sughetto in cui le patate sono immerse. In questo modo si potrà avere una cremosissima Insalata di patate tedesca senza maionese.

Detto questo, cominciamo !!

Kartoffelsalat ricetta

Lavate e sbucciate le patate e fatele cuocere intere in acqua bollente salata. Una volta preso il bollore, coprite la pentola con un coperchio (lasciando uno sfiato) e continuate la cottura a fiamma moderata per 30 minuti. Cercate sempre di scegliere patate della stessa dimensione, di grandezza media.

Se preferite lessarle con la buccia e sbucciarle dopo la cottura, serviranno 35 minuti.

Sbucciare le patate - Kartoffelsalat ricetta

Preparate il brodo di carne (o vegetale) e tenetelo al caldo.

Una volta che le patate sono pronte, scolatele dall’acqua e fatela intiepidire per 10 minuti. Poi tagliatele a metà e poi a fette di ca. mezzo centimetro.

Cuocere le patate e tagliarle a fette - Insalata di patate tedesca ricetta

Adagiate man mano le fette in una scodella o in contenitore ermetico piuttosto capiente.

Le fette di patate vanno condite finché sono ancora tiepide.

Preparare il brodo - Insalata di patate alla tedesca

Nel frattempo preparate il condimento. In una ciotolina inserite l’olio, l’aceto di mele (o l’aceto di vino bianco), 1 cucchiaino di senape, una presa di sale e una spolverata di pepe bianco (o nero, se non l’avete).

Mescolare olio, aceto e senape - Ricetta Kartoffelsalat

Mescolate con cura, in modo da ottenere un’emulsione omogenea.

Unire sale e pepe - Insalata di patate tirolese

Versate il condimento sopra le fette di patate, insieme a 3 cucchiai di brodo caldo. Mescolate la vostra Insalata di patate tedesca, per amalgamare il tutto.

Condire le patate lesse - Kartoffelsalat ricetta originale

Successivamente unite altri 2-3 cucchiai di brodo alla volta e mescolate. In totale inserisco ca. 200 grammi di brodo, in più riprese. Vedrete che man mano che aggiungerete il brodo, la Kartoffelsalat apparirà sempre più cremosa.

In ultimo, unite ca. 2 cucchiai di erba cipollina tritata finemente, amalgamate, aggiustate di sale e fate riposare in frigorifero fino al giorno dopo. La Kartoffelsalat è pronta! Assaggiandola subito sembrerà piuttosto acidula: vedrete che il giorno dopo avrà un gusto più delicato ed equilibrato.

Unire l'erba cipollina - Ricetta Insalata di patate tedesca

Il giorno dopo, e prima di servire la vostra Insalata di patate, spolverate ancora dell’erba cipollina tritata.

Kartoffelsalat pronta

Fatemi assolutamente sapere se la provate! Un piatto classico che amo gustare in ogni stagione, immancabile con qualsiasi piatto di carne.

Insalata di patate alla tedesca ricetta

Conservazione

L’Insalata di patate tedesca si conserva in frigorifero, in un contenitore ermetico, per 3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Leyla consiglia…

Per preparare la Kartoffelsalat, potete usare brodo di carne oppure brodo vegetale oppure utilizzare il dado.

Alcuni utilizzano per condire un mix tra prezzemolo ed erba cipollina tritata. Io vi consiglio intanto di provarla solo con l’erba cipollina, che contribuisce ad avere il gusto perfetto dell’Insalata di patate alla tedesca.

L’insalata di patate tedesca va sempre preparata il giorno prima, in modo che sprigioni tutto il suo sapore e il gusto si equilibri. Il riposo è necessario per avere un ottimo risultato.

In alcune ricette tedesche, l’Insalata di patate tedesca viene realizzata aggiungendo anche mezza cipolla dorata, tritata finemente, e dei cetriolini tagliati a piccoli dadini. Da me in Alto Adige si trova sempre la versione che vi ho proposto in ricetta, che è l’autentica Insalata di patate tirolese.

Da provare anche:

INSALATA DI PATATE E YOGURT

INSALATA DI PATATE E TONNO

INSALATA DI POLLO E PATATE

INSALATA DI POLPO E PATATE

Da non perdere:

SCHLUTZKRAPFEN

PASTA ALLA PASTORA

ROSTICCIATA DI CARNE E PATATE (GROSTL)

Amate i piatti tirolesi? Non perdetevi anche il mio speciale CANEDERLI e lo speciale RICETTE TEDESCHE e TIROLESI, una raccolta ricca dall’antipasto al dolce.

***

Ricetta originale sul blog dal 22.05.2014 – ora in versione aggiornata con le nuove foto

***

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

12 Risposte a “Insalata di patate tedesca: la Kartoffelsalat”

    1. Allora puoi provarla !! Una specialità della mia zona, molto simile a quella tedesca ! Baci Lina ! 🙂 Leyla

  1. Il segreto allora è nel brodo! 😀 ecco perché la prima volta che provai a farla mi venne di un appiccicume unico! 🙂 la proverò presto cara, grazie!!

    1. Esatto !! Il segreto è proprio quello !! E in questo modo si mette anche meno olio !! Fantastica !! 😉 Un abbraccio forte, Leyla

  2. ciao! ho provato a farla parecchie volte, prendendo spunti in tutte quelle occasioni che la mia amica tedesca la portava in tavola…ma ahimè nemmeno si avvicinava all’originale.
    so che la mia amica come ingrediente “segreto” ci mette la panna acida….difficilissima fra l’altro da trovare negli scaffali del super della mia zona…quindi proverò questa tua versione!
    grazie mille…ti farò sapere…

    1. Perfetto Marzia !! La versione con la panna acida non la conosco. Da noi l’ingrediente “segreto” è il brodo ! Spero tanto ti piaceranno, Leyla

  3. cara leyla dovresti come consiglio scrivere come il sito “giallo zafferano” il grado di difficoltà della ricetta, i tempi di preparazione e di cottura e se il costo è basso, medio o elevato. grazie mille!! daniela gandolfi

  4. Ciao, ma se facessi un brodo vegetale invece che quello di carne(non la mangio) potrebbe andare bene oppure no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.