Insalata di polpo e patate lesse

Insalata di polpo e patate lesse, ricetta per un antipasto leggero e sfizioso, semplice e pronto in poco tempo ! Il tocco di mare fa sempre scena ed eleganza e il polpo in insalata piace sempre a tutti! Per cucinare l’ insalata di polpo e patate basterà condire il polpo lesso con le patate, aggiungere il prezzemolo tritato e il condimento per l’insalata: olio, limone e sale. Sempre perfetta e profumata!

L’ Insalata di polpo e patate lesse si può gustare calda o fredda. Ottima in estate anche come piatto unico, ma anche come antipasto durante le feste come Natale e Capodanno, oppure da servire durante un buffet. Ecco la ricetta dell’ Insalata di polpo e patate!

Insalata di polpo e patate lesse, ricetta antipasto

Insalata di polpo e patate lesse, ricetta antipasto - polpo in insalata
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Polpo 700 g
  • Patate 500 g
  • Sedano 150 g
  • Olio extravergine d'oliva 50 ml
  • Succo di limone (o aceto di vino bianco) 40 ml
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Sale, pepe q.b.
  • Vino bianco 250 ml
  • Alloro 2 foglie

Preparazione

  1. Insalata di polpo e patate lesse: pulizia e cottura del polpo

    Scegliete un polpo non troppo grande, sui 700 g. Si cucina prima, è più tenero e saporito.

    Per prima cosa pulite il polpo, eliminando gli occhi e il becco e svuotando la sacca. Sciacquatelo molto bene sotto l’acqua corrente.

  2. Preparate una pentola piena di acqua bollente con 250 ml di vino bianco e 2 foglie di alloro. Immergete i tentacoli per 3 volte in modo da farli arricciare e immergete il polpo per la cottura. Per un polpo di 700 g vi basteranno 25 minuti, a fiamma moderata. Poi spegnete il fuoco e lasciatelo raffreddare nella sua acqua (ca. 40 minuti).

    Leggi nel dettaglio come cuocere il polpo: cottura, consigli e falsi miti.

  3. Come preparare l’insalata di polpo e patate

    Nel frattempo, bollite le patate con la buccia in acqua calda salata per 40 minuti.

    Una volta che il vostro polpo lesso si è intiepidito, separate i tentacoli dal corpo e tagliateli a pezzetti. Tagliate anche la sacca a striscioline. Se preferite potete togliere la pelle prima di tagliare.

     

  4. Sbucciate le patate lesse e riducetele a tocchetti.

  5. Mettete in un’insalatiera il polpo a pezzi, le patate a tocchetti, il sedano a pezzetti piccoli e abbondante prezzemolo tritato finemente.

  6. Preparate il condimento per l’insalata di polpo e patate lesse (citronette). Mettete in un barattolino l’olio e il succo di limone, una spolverata di pepe e un bel pizzico di sale. Chiudete il barattolo e agitate.

  7. Versate il condimento sopra al polpo in insalata e mescolate. Si utilizza il succo di limone mischiato all’olio per evitare che le patate assorbano troppo olio. Potete sostituire il succo di limone con aceto di vino bianco.

  8. Regolate di sale e servite. Potete servire l’insalata di polpo fredda o tiepida, come più preferite! Se preferite la versione fredda, lasciatela in frigorifero per qualche ora per amalgamare i sapori (se avete tempo!).

  9. Polpo in insalata con patate: conservazione

    L’ insalata di polpo e patate si conserva in frigorifero per al massimo 1 giorno, chiusa in un contenitore ermetico.

    Insalata di polpo e patate lesse, ricetta antipasto - polpo in insalata

Leyla consiglia…

Nella mia Insalata di polpo e patate lesse aggiungo anche il sedano, che dona croccantezza al tutto. Se preferite, potete anche non metterlo.

Al polpo in insalata potete aggiungere anche delle olive nere, ma è ottimo anche solo polpo lesso condito con olio, sale e pepe.

Da non perdere lo speciale Antipasti di pesce veloci e sfiziosi.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Come cuocere il polpo: cottura, consigli e falsi miti Successivo Tronco di Natale

4 commenti su “Insalata di polpo e patate lesse

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.