Torta mousse di yogurt e frutti di bosco

Lo yogurt è buono al naturale ma diventa un ingrediente speciale per dolci invitanti e gustosi, preparate la torta mousse di yogurt e frutti di bosco e sarete d’accordo con me.

La torta mousse di yogurt e frutti di bosco è un dolce al cucchiaio fresco e cremoso, una vera delizia. Questo tipo di torta, risulta molto invitante e poi è semplice da preparare. In pratica, si realizza in due passaggi fondamentali: la preparazione della base di biscotto, realizzata amalgamando i biscotti tritati con il burro fuso e la farcia a base di mousse, preparata con yogurt, panna e zucchero.

Se gradite, potete scegliere uno yogurt alla frutta e aggiungere alla mousse anche qualche frutto di bosco, da preferire magari qualche fragolina e qualche lampone perché più morbidi.

Torta mousse di yogurt e frutti di bosco

 

torta mousse di yogurt e frutti di bosco

Ingredienti stampo cm 20-22 Torta mousse di yogurt e frutti di bosco

Per la base:
300 g di biscotti al cioccolato
70 g di burro

Per la mousse di yogurt:
100 g di zucchero a velo (se usate yogurt alla frutta ne bastano 50 g)
8 g di colla di pesce
500 g di yogurt bianco o ai frutti di bosco o fragola (il mio era alla fragola)
300 g di panna fresca
30 g succo di limone
1/2 bacca di vaniglia

Per la gelatina di frutti di bosco:
50 g di acqua
300 g di frutti di bosco (anche surgelati)
60 g di zucchero
4 g di colla di pesce

Per la decorazione: frutti di bosco a piacere

 

        Preparazione

 

  1. Per la base: tritate i biscotti e aggiungete il burro fuso. Mescolate bene e versate il composto in una tortiera a cerniera, rivestita con carta forno. Schiacciatelo e compattatelo bene aiutandovi con il dorso di un cucchiaio. Fate riposare la base in frigo per almeno 30 minuti oppure 5 in congelatore.
  2. Per la mousse di yogurt: mettete a bagno la gelatina in acqua fredda. Montate la panna fredda di frigo, non deve essere troppo sostenuta ma morbida e lucida. Addolcite lo yogurt con lo zucchero a velo e aromatizzatelo con la vaniglia, quindi trasferitelo in frigo. Scaldate il succo di limone e fatevi sciogliere la gelatina ammollata e strizzata. Lasciate intiepidire, quindi versatelo nello yogurt e mescolate rapidamente per amalgamarlo e fate attenzione a non formare grumi. Aggiungete anche la panna montata mescolandola con movimenti dal basso verso l’alto. Per ultimo unite anche un cucchiaio di gelatina ai frutti di bosco (fredda) e mescolate quel tanto che basta per avere un composto variegato.
  3. Per la gelatina ai frutti di bosco: mettete a bagno 4 grammi di gelatina in acqua fredda. Cuocete i frutti di bosco per 5-6 minuti con lo zucchero e l’acqua poi aggiungete i fogli di gelatina ammollati e strizzati. Mescolate il composto finché la gelatina sarà sciolta quindi passate il tutto attraverso un setaccio e raccogliete il liquido in una ciotola. Fate raffreddare.
  4. Assemblaggio: prendete lo stampo dal frigo, distribuite la mousse di yogurt sulla base di biscotti e livellatela aiutandovi con una spatola. Ponete lo stampo in congelatore per quindici minuti. Appena la superficie risulterà compatta colatevi la gelatina ai frutti di bosco (se nel frattempo la gelatina si fosse indurita troppo, scaldatene 2 cucchiai, rimettete tutto insieme e miscelate, qualche secondo e sarà tutta liquida). Mettete la torta in frigo per almeno tre ore.
  5. Sformate la torta su un piatto da portata e decorate a piacere.

 

 

Torta mousse di yogurt e frutti di bosco

 

 

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo parere, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla, sono qui, scrivimi per qualsiasi dubbio, risponderò il prima possibile 😉

 

Se ti va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca QUI e metti MI PIACE…

Grazie…Ti aspetto ! 😉

 

 

 

Precedente Zucchine sottolio - Ricette conserve sfiziose Successivo Zeppole di pasta cresciuta al salame - ricetta con lievito madre

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.