Pollo alla Strogonoff ∼ Ricetta profumo di glicine

Pollo alla Strogonoff
Lo Strogonoff è un delizioso secondo piatto di origine russa a base di carne bovina tagliata a pezzi e cotta insieme alla cipolla, ben appassita e i funghi champignon.
La particolarità dello Strogonoff è l’aggiunta della panna acida a fine cottura, che lega insieme i sapori e rende il tutto cremoso e accattivante.

In questo caso la ricetta è rivisitata e preparata con il petto di pollo, vi assicuro che è altrettanto buona e pure più veloce da preparare.

 

 

Pollo alla Strogonoff

Ingredienti per 4 persone

  • 500 grammi petto di pollo
  • 200 grammi di funghi champignon
  • 1 cipolla
  • 200 ml di panna acida
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaino di paprika
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 tazzina di latte
  • 1-2 cucchiai di farina
  • prezzemolo
  • sale-pepe

Per il riso pilaf

  • 300 grammi di riso basmati
  • 600 grammi di brodo di carne o brodo vegetale
  • 1/2 cipolla
  • olio q b
  • 2 chiodi di garofano
  • sale – pepe q b

 

Come preparare il pollo alla Strogonoff

 

Per prima cosa ci occupiamo della preparazione del riso.

Pesare il riso e lavarlo accuratamente fino a quando l’acqua sarà limpida: questa è un’operazione importante perché è necessario eliminare l’amido che farebbe incollare i chicchi fra loro.
Tostare, per pochi minuti e sempre mescolando il riso con un filo d’olio, in una teglia adatta alla cottura in forno.
Versare il brodo caldo, unire la ½ cipolla steccata con i chiodi di garofano, salare e pepare a piacere, far riprendere l’ebollizione sul fornello, coprire la teglia e passare in forno, preriscaldato a 180° C per circa 15 minuti, senza più mescolare.
Passato il tempo della cottura si sforna il riso e si allarga su un vassoio per farlo raffreddare. Questo riso si mantiene bene per 3-4 giorni in frigo e può essere condito con diverse salse.

Ora procedete alla preparazione del pollo alla Strogonoff, iniziate con l’affettare molto finemente la cipolla, poi pulite bene i funghi e tagliateli a fette, infine tagliate il petto di pollo a striscioline o a pezzetti ed infarinatelo.
In una padella fate appassire la cipolla con una noce di burro, la cipolla deve diventare trasparente ma non rosolare, quindi è utile aggiungere qualche cucchiaio di acqua.

Quando la cipolla è ben appassita aggiungete il pollo e lasciate cuocere fino a quando cambia di colore mescolando spesso. A questo punto unite i funghi, mescolate bene e portate a cottura tutti gli ingredienti.

In una ciotola mescolate la panna acida con la paprika e un cucchiaio di concentrato di pomodoro, se il composto dovesse risultare eccessivamente compatto ammorbiditelo con qualche cucchiaio di latte. Versate la salsa ottenuta sulla carne e lasciate restringere qualche minuto. Alla fine salate, pepate e profumate con il prezzemolo tritato.

Servite il pollo alla Strogonoff caldo accompagnandolo con il riso pilaf e buon appetito ! 😉

 

Pollo alla stroganoff

 

 

Se ti va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca QUI e metti MI PIACE…

Ti aspetto…GRAZIE 😉

Precedente Cestini di frolla con crema al mascarpone e nutella Successivo Sbriciolata di patate con salsiccia e funghi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.