Crea sito

Quadrotti al cioccolato

I quadrotti al cioccolato sono dei dolcetti nati per caso, in quanto avevo in casa del cioccolato fondente da finire e non credevo nemmeno di pubblicare la ricetta.
Invece sorpresa delle sorprese ne sono usciti dei dolcetti eccezionali, squisiti.
Questi quadrotti si possono gustare per merenda, ma anche a colazione o per un fine pasto.
Quando li proverete vedrete che assomigliano molto a delle merendine che sono in commercio, ma in questo caso sono più genuine.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Quadrotti al cioccolato
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 persone:

Per la base

  • 180 gfarina 00
  • 80 gburro
  • 80 gzucchero
  • 3uova
  • 100 gcioccolato fondente
  • 3 cucchiailatte
  • 2 cucchiainilievito chimico in polvere
  • 1 pizzicosale

Per farcire

  • 150 gNutella®

Per la glassa

  • 300 gcioccolato fondente
  • 50 gburro
  • 6 cucchiaiacqua

Preparazione:

  1. Separare i tuorli dagli albumi.

    Sbattere i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

    Sciogliere (nel microonde o a bagnomaria) il cioccolato tritato con il burro a pezzetti; amalgamare bene il composto e poi versarlo sui tuorli delle uova.

    Sbattere sempre con le fruste elettriche.

    A questo punto unire la farina setacciata, il latte, il lievito e mescolare con un cucchiaio di legno o una spatola. Il composto risulterà duro, ma deve essere così.

    Montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e poi incorporarli al composto con dei movimenti dal basso verso l’alto.

    Foderare una teglia rettangolare di 20X14 cm con della cartaforno inumidita e versarvi il composto.

    Livellare bene la superficie e cuocere in forno (statico) preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti.

    Lasciare raffreddare la base, poi togliere la cataforno e tagliare delicatamente in 2 con un coltello affilato.

    Farcire una metà con la nutella (se fosse troppo dura scaldatela qualche secondo nel microonde), chiudere con l’altra metà.

    Tagliare la torta a cubi delle dimensioni che preferite e mettetela su una gratella.

    Sciogliere in un pentolino il cioccolato tritato, con il burro a pezzetti e l’acqua; mescolare bene e se il composto fosse ancora troppo denso unire ancora dell’acqua; deve risultare un composto fluido.

    Versare la glassa sopra i quadrotti, in modo che li ricopra totalmente.

    Lasciare raffreddare in frigorifero per 20 minuti e poi togliete il dolce dal frigo e lasciatelo a temperatura ambiente.

    I quadrotti al cioccolato sono pronti.

Consigli:

Per avere un effetto più liscio della torta prima di tagliarla capovolgetela, lasciate la parte superiore (che di solito ha qualche imperfezione)sotto e la parte inferiore sarà quella che glasserete.

Se amate i contrasti tra il dolce e l’acido potete farcire la torta, al posto della nutella, con della confettura di lamponi o more.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.