Crea sito

Indivia riccia ripassata con acciughe e olive

Ecco un modo alternativo per mangiare insalata anche in inverno.
Se amate l’insalata, ma in inverno non vi va di mangiarla cruda, la ricetta dell’indivia riccia ripassata con acciughe e olive fa al caso vostro.
L’indivia riccia ripassata in padella con acciughe e olive è un ottimo contorno per le vostre pietanze, molto saporita e più gradevole da mangiare con il freddo invernale. Ma anche in estate è buona mangiata tiepida o fredda.
Eccovi la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Indivia riccia ripassata con acciughe e olive
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 cespiindivia riccia (scarola riccia)
  • 5acciughe sott’olio
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 10olive nere

Preparazione:

  1. Lavare e tagliare grossolanamente l’indivia.

    Lessare l’indivia in acqua bollente non salata per circa 15 minuti.

    In una padella soffriggere l’aglio intero senza buccia e le acciughe con un filo di olio, fino a quando le acciughe si sciolgono.

    Scolare l’indivia riccia, strizzarla dall’acqua in eccesso e metterla nella padella con l’aglio e le acciughe; aggiungere le olive, salare e cuocere per 10 minuti.

    Prima di servire togliere l’aglio.

    La vostra indivia riccia ripassata con acciughe e olive è pronta.

Varianti e consigli:

Al posto dell’indivia riccia potete usare anche la scarola.

Siate abbondanti con i cespi di indivia o scarola, perchè una volta lessati si riducono molto.

Questa ricetta è ottima come contorno o come condimento per delle bruschette o come ripieno di pizze o torte salate.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

2,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.