Fettine Panate

Le fettine panate piacciono a tutti.
Io non le faccio spesso e di solito cucino le fettine di petto di pollo panate.
Questa volta invece ho provato le fettine di scottona e sono buonissime.
In più se seguite la ricetta c’è un trucco per renderle morbide e succose e fare in modo che la panatura non si stacchi durante la cottura.
Buon appetito.
Romina

Fettine Panate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
1.397,80 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 1.397,80 (Kcal)
  • Carboidrati 59,93 (g) di cui Zuccheri 7,31 (g)
  • Proteine 36,27 (g)
  • Grassi 113,26 (g) di cui saturi 26,27 (g)di cui insaturi 79,83 (g)
  • Fibre 3,60 (g)
  • Sodio 929,59 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 130 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per 2 persone:

  • 2fettine di manzo
  • q.b.pangrattato
  • 2uova
  • 100 mllatte
  • q.b.sale
  • 150 mlolio di semi

Strumenti:

  • 1 Padella

Preparazione:

  1. In una ciotola sbattere le uova con il latte e aggiungere un pizzico di sale.

    In un piatto piano versare il pangrattato e salare un pochino.

    Passare le fettine prima nelle uova poi nel pangrattato, schiacciare bene in modo che la panatura si attacchi bene.

    Fare riposare in frigo le fettine, per almeno 1 ora.

    In una padella scaldare l’olio e friggervi le fettine, girandole ogni tanto, fino a quando sono ben dorate.

    Scolarle e farle asciugare su carta assorbente.

    Le fettine panate sono pronte.

Consigli:

Il latte aggiunto alle uova rende la carne più tenera e le permette di rimanere succosa durante la cottura.

Dopo aver impanato le fettine fatele riposare in frigorifero per almeno un’ora, in questo modo la panatura non si staccherà durante la cottura.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.