Crea sito

Welsh Cakes

welsh cakes

I WELSH CAKES sono tipici del Galles Inglese, molto simili a dei cookies o a delle tortine, chiamati anche bakestones. Perfetti da gustare a colazione o per accompagnare il te pomeridiano.
Sono incredibilmente facili da realizzare e se non avete una piastra tradizionale, potete utilizzare una padella in ghisa pesante, ma non tentate di farli in una padella antiaderente, poiché tendono a bruciare.
Possono essere preparati in meno di 20 minuti, cottura compresa, e quelli che non vengono consumati il giorno possono essere conservati nella scatola dei biscotti e mangiati per una pausa golosa.
Ma sono onesto sono sempre più buoni mangiati appena fatti.

welsh cakes
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni10-12
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaBritannica

Ingredienti

  • 225 gFarina 00
  • 5 gLievito in polvere per dolci
  • 110 gBurro
  • 85 gZucchero
  • 1 pizzicoSale
  • 1Uova (media)
  • 40 gUvetta
  • 1 cucchiaioLatte (se occorre)
  • q.b.Burro (per ungere la padella)

Strumenti

  • Ciotola
  • Mattarello
  • Coppapasta
  • Piastra in ghisa

Preparazione

  1. La preparazione dei WELSH CAKES è davvero molto semplice e veloce. In una ciotola ponete la farina, il lievito, lo zucchero, un pizzico di sale e il burro a pezzetti. Quindi iniziate a lavorare gli ingredienti come fareste con una normale pasta frolla. Unite l’ uovo, l’uvetta e amalgamate il tutto

  2. Ottenuto un impasto omogeneo e non troppo duro tiratelo su di un piano leggermente infarinato ad un’altezza di 5 millimetri.

    Servendovi di un coppapasta del diametro di 6-8 cm o di un bicchiere ricavate tanti dischi.

    Preriscaldare una piastra di ferro pesante o una in ghisa. Quando sarà ben calda ungetela con del burro eliminando quello in eccesso con della carta

  3. Cuocete i welsh cakes a fuoco dolce circa 2-3 minuti per lato. Ciascun lato deve essere caramellato, dal colore leggermente ambrato.

    Togliete quindi i dolci dal tegame e spolverizzarli con lo zucchero semolato quando sono ancora caldi.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.