Crea sito

Alfajores

alfajores

Gli ALFAJORES sono dei dolci tradizionali sudamericani, in particolare dell’Argentina, composti da due biscotti ripieni di delizioso dulce de leche, perfetti per una dolce e golosa pausa durante la giornata o come piccola pasticceria alla fine di un pasto o per un tè con le amiche.

La loro origine è affascinante: sicuramente spagnola e, ancor prima, araba. Infatti il nome alfajor deriva da una parola araba che significa “ripieno”.

La bontà di questi dolcetti non sta, però, nella loro lunga storia, ma nella squisita combinazione tra una frolla super friabile e il cremoso dulce de leche, una vera bomba di gusto. Fin dal primo morso capirete di cosa sto parlando…

alfajores
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    130 minuti
  • Porzioni:
    15 alfajores
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 150 g Farina 00
  • 140 g Amido di mais (maizena)
  • 75 g Zucchero
  • 125 g Burro
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 2 Tuorli (medi)

Per il dulce de leche

  • 397 g Latte condensato (1 lattina)

Preparazione

  1. alfajores

    DULCE DE LECHE

    Ponete la lattina di latte condensato in una pentola dai bordi alti e copritela completamente di acqua. Ponete la pentola sul fuoco e fate bollire per 2 ore. Mi raccomando la lattina deve essere sempre coperta di acqua, quindi se dovesse asciugarsi rimettetene dell’altra.

    Trascorso il tempo togliete la lattina e fatela raffreddare.

    IMPASTO PER I BISCOTTI

    Setacciate bene, in una ciotola di media grandezza, le diverse polveri: la farina, l’amido di mais e il lievito. In un’altra ciotola sbattete il burro e lo zucchero fino a renderlo chiaro e spumoso. Aggiungete i tuorli uno per volta e incorporateli per bene.

  2. Unite le polveri a poco a poco, mescolando bene con una spatola, consentendo via via all’impasto di inglobare le farine in modo omogeneo. Se non dovesse risultare ben omogeneo e tendesse a sbriciolarsi, unite un cucchiaio di latte.

    Una volta terminata questa operazione formate un panetto, chiudetelo nella pellicola per alimenti e ponetelo in frigorifero per almeno un’ora.

  3. Preriscaldate il forno a 180°. Prendete quindi la pasta dal frigorifero e stendetela ad uno spessore di circa 2 mm. Ricavate quindi, con l’ausilio di un coppapasta o di un bicchiere, dischi di 6 cm.

  4. Poneteli su una teglia coperta con carta da forno e cuoceteli per 12 minuti, fino a che non iniziano a colorarsi leggermente lungo i bordi.

    Togliete i biscotti dal forno e lasciateli raffreddare per almeno 5 minuti, meglio se su una gratella.

  5. Stendete circa due cucchiaini di dulce de leche su un biscotto e coprite con un altro biscotto, formando tanti piccoli sandwich.

    Completata l’operazione cospargete gli alfajores con dello zucchero a velo e serviteli.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.