Trofie al pesto di rucola e Canestrato

Queste trofie con pesto di rucola e Canestrato sono una ricetta spettacolare, infatti per chi ama l’amarognolo della rucola fresca questa ricetta è perfetta. Inoltre la presenza del Canestrato fresco, dal sapore dolciastro rende il tutto cremoso e meno pungente.

 

Seguimi anche su FACEBOOK

trofie al pesto di rucola

Trofie al pesto di rucola e Canestrato

 

Ingredienti 

500 g di Trofie

120 g Rucola

60 g Canestrato fresco

30 g Pinoli

2 cucchiai Olio d’oliva extravergine

1 spicchio Aglio

 

Procedimento

Le trofie con pesto di rucola e Canestrato sono un piatto molto semplice e veloce da preparare. Come prima cosa preparate il pesto. Centrifugate nel mixer il Canestrato , i pinoli, la rucola, l’olio extravergine di oliva e il sale fino ad ottenere un composto fluido ed omogeneo.

Cuocete al dente in abbondante acqua salata le trofie, scolatele e mantecate con il pesto preparato aggiungendo un mestolo di acqua di cottura.

Servite le vostre trofie con pesto di rucola e Canestrato con qualche foglia di rucola.

 

 

CANESTRATO

canestrato

Il gustoso Canestrato Siciliano, che prende il nome dai canestri di giunco in cui si produce e si conserva, è da sempre un formaggio prezioso. In Sicilia, già nel 1400, i “Contratti di Gabella” indicavan il“Tumazzu” o “Tumazza”, come veniva chiamato il Canestrato Siciliano, tra i prodotti da destinare al gabelliere come canone annuo per l’utilizzo del latifondo.

Il sapore: morbido o piccante in base alla stagionatura
Il Canestrato Siciliano può essere sia fresco che stagionato, con sapori e sfumature molto diversi. Il Canestrato fresco è molto morbido e ha un gusto dolce, mentre il Canestrato stagionato è piccante, e si presenta con una pasta più dura e compatta.

Precedente Muffin salati pancetta e piselli Successivo Fiori di zucca pastellati

Un commento su “Trofie al pesto di rucola e Canestrato

  1. Andrea2 il said:

    Me le mangerei volentieri. E non dovrebbe essere difficile realizzare questo piatto…

I commenti sono chiusi.