TROFIE AL PESTO PATATE E FAGIOLINI

Le TROFIE AL PESTO PATATE E FAGIOLINI sono un goloso primo della tradizione ligure, che in questa versione ricca può anche rappresentare un perfetto piatto unico, completo ed equilibrato, in particolare per i nostri amici vegetariani.
Il piatto unisce due elementi tipici della Liguria: il buon pesto genovese, ricco di profumi e di gusto, e le trofie, un tipo di pasta corta e arricciata che ha una lunga storia nel Golfo Paradiso, l’insenatura dove sorge la città di Genova. L’inserimento di fagiolini e patate conferisce al piatto un ulteriore, gradevolissimo, effetto, dato che i primi sono carnosi e un po’ croccanti, mentre le seconde donano una cremosità particolare, che amalgama sapientemente il pesto e la pasta.
Il piatto è semplice e veloce da preparare – solo il pesto richiede qualche momento in più, ma vi consiglio di prepararlo in anticipo, dato che si conserva bene. Insomma, come molte delizie della tradizione basta cercare buoni ingredienti e seguire poche regole e il successo è assicurato!

trofie al pesto patate e fagiolini
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PESTO GENOVESE

  • 50 gbasilico
  • Mezzo bicchiereolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • 6 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 2 cucchiaipecorino sardo
  • 1 cucchiaiopinoli
  • q.b.sale grosso

PASTA

  • 500 gtrofie
  • 250 gfagiolini
  • 200 gpatate
  • q.b.sale grosso

Preparazione

  1. La preparazione delle TROFIE AL PESTO PATATE E FAGIOLINI è un gioco da ragazzi e se si utilizzano prodotti di qualità il risultato sarà eccellente.

    PESTO GENOVESE

    Lavate il basilico (l’ideale sarebbe utilizzare quello ligure, giovane e a foglia piccola) e fatelo asciugare per bene su di un canovaccio. Nel frattempo ponete lo spicchio d’aglio nel mortaio e pestatelo. Aggiungete il sale grosso e continuate a pestare.

    Ottenuta una crema unite i pinoli e pestate anch’essi. Quindi unite il basilico (di solito si utilizza uno spicchio d’aglio ogni 30 foglie di basilico) e pestatelo con movimenti rotatori in modo da far fuoriuscire gli olio essenziali del basilico.

  2. In ultimo aggiungete il parmigiano, il pecorino, l’olio extravergine d’oliva a filo e mescolate. Il vostro pesto è pronto.

    PREPARAZIONE DELLA PASTA

    Mondate, lavate i fagiolini e tagliateli in due o tre parti a seconda della lunghezza. Ponete abbondante acqua in una pentola e quando raggiunge il bollore salatela e tuffatevi i fagiolini.

  3. Fateli lessare per 8 minuti circa, devono restare croccanti, quindi scolateli in acqua e ghiaccio per bloccarne la cottura e fissarne il colore.

    Nella stessa acqua di cottura dei fagiolini sbollentate per 5 minuti le patate tagliate a dadini delle stesse dimensioni, 1 cm circa, quindi unite le trofie e portate a cottura.

  4. Ponete il pesto in una ciotola ampia, versateci la pasta, i fagiolini e due mestoli dell’acqua di cottura. Mescolate per bene il tutto e servite le trofie al pesto patate e fagiolini ben calde.

    GUARDA ANCHE

    LINGUINE AL PESTO PATATE E FAGIOLINI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.