Crea sito

Torta bianco Natale

torta bianco natale

La TORTA BIANCO NATALE è un meraviglioso dolce, perfetto per le feste natalizie ma ottimo anche per tante altre occasioni, data la sua bontà travolgente e l’effetto scenico che produce. La torta, nonostante l’apparenza ricca e quasi sontuosa, è piuttosto leggera e perciò ben si adatta a concludere un cenone o per festeggiare una ricorrenza importante.
Il segreto del dolce sta nella sua base, che non è il comune Pan di Spagna ma un delizioso Angel cake, che gli albumi rendono leggerissimo e soffice come una nuvola. E la farcia non è da meno: una crema al latte morbida e avvolgente, con poca panna ma molto, moltissimo gusto. Il trionfo di dolcezza sta poi nella copertura, con leggerissime meringhe, che donano anche una piccola nota croccante al palato.
Insomma, un mix di leggerezza e magia quasi fosse fatta di fiocchi di neve…

torta bianco natale
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la Angel cake

  • 480 gAlbumi
  • 260 gZucchero (extra fine)
  • 160 gFarina 00
  • 8 gCremor tartaro
  • 1 cucchiaioEstratto di vaniglia (o i semi di una baccello)

Per la crema al latte

  • 400 gLatte
  • 120 gZucchero
  • 45 gAmido di mais (maizena)
  • 1 cucchiainoMiele
  • 150 gPanna fresca liquida
  • 30 gZucchero a velo

Per la bagna

  • Mezza bicchiereAcqua
  • 30 gZucchero
  • 3 cucchiaiRum

  • Sbattitore
  • 2 Tortiere 18-20 cm di diametro
  • Sac a poche

Preparazione

  1. torta bianco natale

    La realizzazione di questa splendida e super golosa TORTA BIANCO NATALE è facile ma richiede di verse preparazioni e quindi un po di tempo.

    ANGEL CAKE

    In una ciotola bella grande o nel vaso della planetaria ponete gli albumi a temperatura ambiente assieme al cremor tartaro setacciato e all’estratto a o i semi di vaniglia.
    Iniziate a montare il tutto e non appena gli albumi inizieranno a fare la schiuma aggiungete lo zucchero in tre riprese.

    Montate per 10 minuti fino ad ottenere una massa lucida e gonfia.
    Incorporate la farina setacciata in due volte e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto per non smontare il composto.


  2. Quando il composto sarà amalgamato versatelo all’interno di due stampi imburrati e infarinati del diametro di 18 cm.
    Livellate la superficie con un cucchiaio e infornate a forno preriscaldato e statico a 180° e cuocete per 30-35 minuti. Verificate la cottura con la classica prova stecchino.

    Una volta cotte sfornatele e fatele raffreddare completamente. Passate un coltello lungo le pareti delle tortiere e sformate le vostre angel cake.

  3. CREMA AL LATTE

    Ponete 300 g di latte in un pentolino con lo zucchero e la vaniglia (i semi se utilizzate il baccello).
    Ponete il tutto sul fuoco a fiamma dolce e mescolando continuamente portate a sfiorare il bollore.
    In un’altra ciotola fate sciogliere l’amido di mais con il restante latte freddo. Lavoratelo con una frusta a mano in modo da ottenere un composto liscio e senza grumi.
    Nel momento in cui il latte sul fuoco inizia a sobbollire unite il latte in cui avete sciolto l’amido, il miele e sempre mescolando fate addensare il tutto.

  4. Una volta che sarà densa ed omogenea, spegnete e versate la crema ottenuto in una ciotola.
    Coprite con della pellicola trasparente a contatto. Questo farà si che non si formi quella antiestetica pellicina in superficie.
    Lasciate raffreddare per bene la crema al latte a temperatura ambiente e una volta fredda ponetela in frigorifero.

  5. Montate la panna fredda da frigo, così come fredde devono essere le fruste e la ciotola, con lo zucchero a velo. Quindi tenetela da parte.
    Riprendete la crema dal frigorifero e lavoratela con le fruste per farla diventare nuovamente liscia e morbida.
    Unite la panna montata alla crema al latte, poca per volta e incorporate delicatamente i due composti, aiutandovi con una spatola e facendo movimenti delicati dal basso verso l’alto.

  6. Mettete la crema in un sac a poche e ponetela in frigo.

    MERINGHE

    Ponete gli albumi, rigorosamente a temperatura ambiente, nella planetaria o in una ciotola ampia.

    Unite un cucchiaio di zucchero e iniziate a montare per 1 minuti. Unite ancora il restante zucchero poco per volta.

    Il risultato finale dovrà essere un composto liscio, gonfio e lucido.

  7. Ponete la meringa in un sac a poche con la bocchetta a stella e fate degli spunzoni di meringa su di una placca da forno foderata con l’apposita carta.

    Infornate a forno preriscaldato e statico a 120°, tendendo la porta socchiusa per far uscire l’umidità, per 2 ore.

    BAGNA
    In un pentolino mettete l’acqua e lo zucchero, quindi ponetela sul fuoco e fate bollire. Spegnete e lasciate raffreddare.
    Una volta che lo sciroppo si sarà freddato unite il rum e mescolate.

  8. ASSEMBLAGGIO

    Una volta pronti tutti gli ingredienti procedete con la composizione della TORTA BIANCO NATALE.

    Tagliate le cake a metà, bagnatele con la bagna e farcitele con la crema al latte.

    Ponete in frigo per 1 ora dopodichè riprendetela e ricopritela esternamente con altra crema al latte.

    Poco prima di servirla decoratela con le meringhe e gustatevela in tutta la sua bontà assieme ad amici e parenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.