Timballo di anelloni

Il timballo di anelloni è un sostanzioso primo piatto tipico della cucina siciliana, scenografico e gustoso. L’ho preparato in occasione di un pranzo domenicale e sono rimasto piacevolmente soddisfatto. Il sugo di pomodoro corposo unito al caciocavallo filante e alla ricotta salata era un condimento perfetto per questo formato di pasta. Che dire, poi, delle melanzane fritte all’interno e tutte intorno? Una delizia! Come tutte le ricette della tradizione, anche il timballo di anelletti si può preparare in diverse versioni, una più buona dell’altra! Io infatti a differenza della ricetta tradizionale, ho sostituito il ragù di carne con uno semplicissimo di pomodoro e basilico e non ho messo i piselli e il primo sale, sostituendolo con la ricotta salata.

Seguimi anche su FACEBOOK

timballo di anelloni

Timballo di anelloni

 

Ingredienti per un timballo per 4 persone 

300 g di anelloni

2 melanzane

olio di semi di arachide q.b.

Sale e pepe q.b.

 

Per il sugo

4 cucchiai di olio EVO

1 costa di sedano

1 carota

1/2 cipolla

½ bicchiere di vino bianco secco

Basilico fresco q.b.

650 g di passata di pomodoro

 

Per il ripieno

200 g di caciocavallo

100 g di ricotta salata

Cubetti di melanzane fritte

 

timballo di anelloni

 

Procedimento 

Preparate il sugo: soffriggete nell’olio la cipolla, il sedano e la carota tritati. Lasciateli appassire per qualche istante e sfumate con il vino bianco, lasciatelo evaporare. Aggiungete la passata di pomodoro. Profumate con il basilico, regolate di sale e pepe e cuocete a fuoco dolce per circa 30 minuti.

Nel frattempo, lavate e asciugate le melanzane, affettatene 3/4 nel senso della lunghezza in fettine sottili circa 3 millimetri e la restante a cubetti. Friggetene poche per volta nell’olio caldo. Scolatele su carta assorbente.

Prendete una teglia circolare a cerniera di 18 cm, rivestitela con un carta forno bagnata e strizzata e disponetevi le fettine di melanzane.

Lessate gli anelloni in abbondante acqua leggermente salata, scolateli al dente e trasferiteli in una terrina capiente. Conditeli con il sugo, aggiungete i cubetti di caciocavallo, la ricotta salata grattugiata e i cubetti di melanzane.

timballo-di-anelloni2

Mescolate bene e trasferite il tutto nella teglia, facendo attenzione a restare all’interno delle fette di melanzane.timballo di anelloni

Livellate bene e richiudete con le melanzane.

Infornate il timballo di anelloni a 200° per circa 30 minuti, fino a quando non sarà dorato. Lasciate assestare per qualche minuto.  Sformate il vostro delizioso timballo di anelloni e servite immediatamente.

20150419_110436

Precedente Crostata al cacao e albicocche Successivo Baccalà in insalata