Crea sito

Tartufi al cioccolato ripieni

Questi tartufi al cioccolato sono dei dolcetti facili e veloci da preparare. Occorrono infatti due ingredienti fondamentali, il cioccolato fondente e la panna. Per il resto potete sbizzarrirvi nella decorazione, io ho voluto personalizzarli inserendo all’interno le nocciole, che ben contrastano con la morbidezza e la scioglievolezza dei tartufi.

Sono quei classici dolcetti che se non si sta attenti finiscono in un batter d’occhio, infatti uno tira l’altro.

 

Seguimi anche sui social

FACEBOOK         INSTAGRAM         PINTEREST         TWITTER         YOUTUBE

Tartufi al cioccolatoTartufi al cioccolato

 

Ingredienti per circa 30- 40 tartufi

250 g di cioccolato fondente

250 g di panna fresca

Nocciole intere

Granella di nocciole q.b.

Cacao amaro in polvere q.b.

 

 

Procedimento

Per preparare questi deliziosi tartufini iniziate scaldando la panna in un pentolino. Quando inizia a sfiorare il bollore toglietela dal fuoco e aggiungete il cioccolato tritato. Amalgamate per bene con una frusta o un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Fate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo almeno un paio di ore o meglio ancora la sera prima.

Una volta che l’impasto sarà ben freddo e sodo iniziate a comporre i vostri tartufi: con le mani inumidite formate delle palline, schiacciatele e ponete al centro di esse una nocciola intera, quindi richiudete.

Ponete le palline ottenute in un vassoio ricoperto di carta forno e rimettete il tutto in frigo per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo riprendete le palline dal frigo e fatele rotolare nella granella di nocciole e nel cacao.

Conservate i tartufi al cioccolato e nocciole in frigo fino al momento di servirli; in alternativa, si possono anche congelare.