Spezzatino al vino rosso

Lo SPEZZATINO AL VINO ROSSO è un delizioso piatto di carne, ricco di gusto e di sapore, che si scioglie letteralmente in bocca.

Può rappresentare un perfetto secondo piatto in un pasto autunnale ed invernale, magari accompagnato da patate a cubetti, purè o da una buona polenta.

Il piatto è assai semplice da preparare, ma richiede alcune accortezze per risultare davvero delizioso. Scegliete innanzitutto una carne tenera che regga la lunga cottura. Io amo il muscolo di bovino adulto, che diviene morbidissimo ed è assai gustoso e poco costoso, cosa che non guasta mai). Inoltre usate del buon vino rosso per la marinatura e la cottura. Oggi se ne trovano anche a prezzi ridotti, ma evitate prodotti scadenti, che rovinerebbero il piatto. Una Barbera, un Chianti o un Nero d’Avola vi faranno fare un figurone con poca spesa. Infine non lesinate con la marinatura: una notte a macerare renderà il piatto formidabile.

Insomma, con pochi passaggi e poca spesa potete preparare un piatto che lascerà a bocca aperta (oltre che a pancia piena) i vostri commensali.

spezzatino al vino rosso
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    120 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 kg Carne bovina (muscolo di bovino adulto)
  • 600 ml Vino rosso
  • 2 Carote
  • 1 costa Sedano
  • 1 Cipolle
  • 2 cucchiai Concentrato di pomodoro
  • 6 Chiodi di garofano
  • 5 Bacche di ginepro
  • 2 foglie Alloro
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per preparare un ottimo SPEZZATINO AL VINO ROSSO è necessario innanzitutto scegliere bene gli ingredienti e marinare la carne per un tempo abbastanza lungo (vi consiglio un’intera notte). Scegliete un pezzo di carne abbastanza magra ma non asciutta, che si adatti bene ad una lunga cottura. Io ho scelto il muscolo di bovino adulto, ma si possono scegliere anche altri pezzi, come il cappello del prete.

  2. Tagliate la carne a cubetti di circa 2 cm di lato, togliendo eventuale pelle o cartilagine che fosse presente nel pezzo.
    Pulite la verdura (carote, sedano, cipolla), lavatela e tagliatela a pezzetti, che porrete nello stesso contenitore, possibilmente di vetro, dove avrete riposto la carne. Aggiungete le spezie e gli aromi e coprite tutto con del buon vino rosso.

    spezzatino al vino rosso
    Richiudete il contenitore e ponete a marinare in frigorifero, almeno per 4 o 5 ore.

  3. Quando la carne sarà ben marinata scolatela e dividetela dalle verdure, conservando il vino della marinatura, che userete in cottura (solo con la cacciagione il vino viene eliminato, dato che assume un gusto troppo marcato, piuttosto sgradevole).
    Asciugate bene la carne e mettetela a soffriggere con dell’olio evo in una capiente pentola, possibilmente d’acciaio, che avrete posto sui fornelli a fuoco vivace.

  4. Nel frattempo tritate abbastanza finemente le verdure marinate e non appena la carne si sarà rosolata da tutti i lati aggiungetele. Fate rosolare il tutto ancora per qualche minuto quindi aggiungete il vino.
    Abbassate la fiamma e fate cuocere a fuoco lento lo spezzatino per circa due ore, mescolandolo di tanto in tanto. A metà cottura aggiungete il concentrato di pomodoro e aggiustate di sale.

  5. La cottura sarà ultimata quando la carne sarà morbidissima e il sugo si sarà rappreso fino a diventare una salsa abbastanza densa.
    Servite lo spezzatino al vino rosso ben caldo accompagnandolo con del purè, delle patate arrosto o, se siete nella stagione invernale, con della buona polenta.

  6. GUARDA ANCHE:

Note

Precedente Ciambella salata gorgonzola pancetta e noci Successivo Crocchette di zucca e patate con cuore filante

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.