SPAGHETTI CALAMARI CAPPERI E OLIVE

spaghetti calamari capperi e olive

Gli SPAGHETTI CALAMARI CAPPERI E OLIVE sono un appetitoso primo di mare, ricco di aromi mediterranei, perfetto per un buon pranzo estivo. La consistenza soda delle carni e la dolcezza dei calamaretti, la marcata sapidità dei capperi, il gusto deciso e lievemente amarognolo delle olive nere si combinano alla perfezione e danno vita ad un sugo perfetto per condire spaghetti al dente della migliore tradizione italiana.
La ricetta è piuttosto semplice e poco dispendiosa ma, statene certi, incontrerà il gusto dei vostri amici.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gSpaghetti N°5
  • 500 gCalamari
  • 1 lBrodo di pesce (o acqua)
  • 2 spicchiAglio
  • 80 gOlive (verdi e nere denocciolate)
  • 40 gCapperi sotto sale (dissalati)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiereVino bianco
  • 1Scorza di limone
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

  1. Per preparare gli SPAGHETTI CALAMARI CAPPERI E OLIVE dovete innanzitutto pulire i calamari privandoli del becco, degli occhi e della penna di cartilagine trasparente che si trova all’interno.  Naturalmente questa operazione potete evitarla se avete un pescivendolo di fiducia che farà il lavoro per voi.

  2. Lavateli accuratamente e privateli della pelle. Quindi tagliateli a rondelle. In una padella capiente fate scaldare l’olio e fate appassire due spicchi d’aglio, che avrete pulito e lasciato interi, facendo attenzione che non brucino.

    Quando l’aglio avrà dorato il suo intenso aroma potrete toglierlo e mettere in padella i calamari facendoli insaporire per qualche minuto, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.

  3. Bagnateli con il vino e lasciatelo sfumare completamente su fuoco vivace. Insaporite i calamaretti con due mestoli di buon brodo di pesce o di acqua. Pepateli generosamente e lasciateli cuocere per circa venti minuti, aggiungendo, se necessario, altro brodo. Nel frattempo, in una pentola, portate ad ebollizione abbondante acqua e, quando bolle, salatela. Tuffatevi gli spaghetti e lessateli molto al dente.

  4. Cinque minuti prima del termine della cottura dei calamaretti aggiungete i capperi e le olive snocciolate. Dopo aver assaggiato il sugo, eventualmente aggiustate di sale e pepe. Scolate la pasta e rovesciatela nella padella con il sugo e il pesce. Fate rapidamente mantecare, eventualmente aggiungendo ancora un poco di brodo o di acqua di cottura della pasta.

    Servite gli spaghetti calamari, capperi e olive ben caldi completando il piatto con una spolverata generosa di prezzemolo tritato e della buccia di limone.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.