SPAGHETTI CACIO E PEPE CON LE COZZE

spaghetti cacio e pepe con le cozze

Gli SPAGHETTI CACIO E PEPE CON LE COZZE sono un originale e gustosissimo primo, perfetto come piatto forte in un pranzo con gli amici, che unisce la tradizione di terra e di mare di gran parte del nostro Paese. Un piatto ricchissimo di gusto ma, ve lo assicuro, perfettamente equilibrato e capace di esaltare tutti i suoi ingredienti.
Cacio e pepe è un classico della cucina romana, semplice per quanto riguarda gli ingredienti ma non banale per la realizzazione, mentre gli spaghetti con le cozze in bianco, alla marinara, si trovano nella cucina di tutte le nostre coste. Il mix dei due piatti è una variante originale, ma ben collaudata e davvero deliziosa. Cremosità, sapore e carnosità dei frutti di mare, il tutto per condire a meraviglia un bel piatto di spaghetti al dente: insomma, una vera sinfonia di sapori e profumi dell’Italia.

spaghetti cacio e pepe con le cozze
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gspaghetti
  • 1 kgcozze
  • 100 gpecorino romano
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • 1 spicchioaglio
  • 2 cucchiainipepe nero in grani (pestato)

Preparazione

  1. Preparare gli SPAGHETTI CACIO E PEPE CON LE COZZE è abbastanza semplice ma bisogna prestare particolare attenzione alla fase di mantecatura della pasta. La caratteristica fondamentale di questo piatto, infatti, è la sua cremina liscia e densa.

    Lavate le cozze in acqua corrente fredda. Controllate se ci sono incrostazioni, eliminandole, eventualmente, con una paglietta di metallo o con un coltellino.

    Gettate quelle che hanno il guscio aperto o frantumato, elimina il bisso (il gruppo di filamenti che fuoriesce), tirandolo con le dita o con il coltellino e sciacquare ancora le cozze,  finché l’acqua rimane limpida.

    Ponete un filo d’olio e lo spicchio di aglio in una padella ampia.

  2. Quindi fate soffriggere dolcemente e unite le cozze. Sfumate con il vino, coprite con il coperchio e fatele aprire a fiamma vivace.

    Eliminate le cozze chiuse, sgusciate le rimanenti, filtrate il liquido e tenetelo da parte.

    Rimettete il liquido delle cozze in padella assieme al pepe e fatelo ridurre leggermente.

    Una volta tiepida ponetela nel boccale del mini pimer assieme al pecorino grattugiato. Emulsionate e tenete da parte. Se non avete il frullatore ad immersione unite il pecorino in fase di mantecatura della pasta.

  3. Intanto cuocete la pasta in abbondante acqua bollente poco salata, essendo il condimento già molto sapido.

    Versate nuovamente il liquido di condimento nella padella, scolatevi la pasta assieme ad un mestolo della sua acqua di cottura e mescolando continuamente mantecate la pasta.

    Tenete la fiamma bassa per evitare che il formaggio inizi a filare. Qualora doveste vedere che fila mantecare gli spaghetti fuori dal fuoco.

  4. Impiattate gli spaghetti cacio e pepe con le cozze, spolverate con dell’altro pepe nero e gustateveli ben caldi.

    GUARDA ANCHE

    SPAGHETTI CACIO PEPE E FAVE

    PASTA CON CREMA DI PATATE ALLO ZAFFERANO E COZZE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.