Sformato di patate e salumi

Questo sformato di patate e salumi è facilissimo da fare e un’ottima idea per svuotare il vostro frigo. Primo, secondo o piatto unico, è buono sia caldo che tiepido. Ovviamente, potete sostituire i salumi e i formaggi di questo sformato di patate e aggiungere, per esempio, il salame, lo speck e il taleggio.

 

Seguimi anche su FACEBOOK 

sformato di patate e salumiSformato di patate e salumi

Ingredienti 

500 g di patate

80 g di caciocavallo o altro formaggio filante

100 g di prosciutto cotto in una fetta unica da 1/2 cm

100 g di salame a dadini

1 uovo

50 g di parmigiano grattuggiato

Noce moscata q.b.

Sale q.b.

Burro q.b.

Pangrattato q.b.

 

 

sformato di patate e salumiSformato di patate e salumi

 

 

Procedimento 

Il procedimento per gustarvi questo delizioso sformato di patate e salumi è davvero alla portata di tutti.

Iniziate bollendo le patate in abbondante acqua salata, fino a che infilsandole con una forchetta non risultino morbide.

Quindi scolatele, lasciatele intiepidire, pelatele e schiacciatele con lo schiacciapatate.

Ponetele in una ciotola e unite l’uovo, il parmigiano, la noce moscata e salate leggermente. Amalgamate il tutto.

Prendete una pirofila da forno, o come ho fatto io una tortiera a cerniera, imburratela da tutti i lati e cospargetela con il pangrattato.

Quindi versate metà dell’impasto, porre al centro il salame e il caciocavallo a dadini e terminate con altro impasto.

Cospargete la superficie con il pangrattato e con olio oppure con fiocchetti di burro.

Infornate lo sformato di patate e salumi a forno già caldo a 180° per 30 minuti o fino a che non si formerà una della crosticina dorata.

Lasciate intiepidire prima di servirlo, accompagnandolo con una insalata fresca.

 

Precedente Involtini di manzo Successivo Cicoria ripassata