Sautè di cozze al pomodoro

Il SAUTE’ DI COZZE AL POMODORO è un piatto di mare molto saporito e gustoso. Semplice e veloce da preparare è anche economico il che non guasta, ma che di certo una volta preparato vi farà fare un figurone agli occhi dei vostri commensali. Gli ingredienti sono davvero pochi e proprio per questo se volete dargli un tocco in più accompagnalo con dei crostini di pane strofinati con aglio fresco

 

Seguimi anche su FACEBOOK

sautè di cozze

Sautè di cozze al pomodoro

 

Ingredienti 

1 kg di cozze

1 spicchio d’aglio

Olio extravergine d’oliva

Pepe nero q.b.

100 g di polpa di pomodoro o pomodorini

Prezzemolo q.b.

Peperoncino q.b.

 

 

 

Procedimento 

Preparare il SAUTE’ DI COZZE AL POMODORO è davvero un gioco da ragazzi.

Lavate le cozze in acqua corrente fredda. Controllate se ci sono incrostazioni, eliminandole, eventualmente, con una paglietta di metallo o con un coltellino.

Gettate quelle che hanno il guscio aperto o frantumato, elimina il bisso (il gruppo di filamenti che fuoriesce), tirandolo con le dita o con il coltellino e sciacquare ancora le cozze,  finche l’acqua rimane limpida.

Mettete le cozze in una padella larga a bordi alti, coprite con il coperchio e falle aprire a fiamma vivace.

Spolverizzatele con pepe nero e peperoncino e proseguite la cottura per qualche istante. Eliminate le cozze chiuse, filtrate il liquido e tenete da parte le altre.

Rosolate l’aglio spellato in una larga padella con 4 cucchiai di olio e aggiungete la polpa di pomodoro fresca (ottenuta tagliando a dadini 300 g di pomodori e facendoli sgocciolare in un colino), oppure utilizzate dei pelati.

Cuocete la polpa per circa 1 minuto a fiamma vivace, aggiungete il liquido filtrato, le cozze e portate a ebollizione, mescolando di tanto in tanto.

Scaldate il sautè di cozze per 1 minuto al massimo e servitele spolverizzate con abbondante prezzemolo tritato al momento.

Precedente Risotto zucca e porri Successivo Calamari ripieni di feta e pomodorini